menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Provincia cerca 30 guardie forestali: ecco il bando

Con i pensionamenti si è arrivati a 168 unità, l'intenzione è di riportare il personale oltre quota 200 entro l'anno

Un bando di concorso pubblico per titoli ed esami per trenta posti a tempo indeterminato nel Corpo Forestale Trentino. Questa la novità annunciata oggi dalla Giunta provinciale, che intende rimpinguare le fila dei forestali trentini, diminuiti dal 2005 ad oggi di 46 unità, arrivando al numero minimo di 168 agenti.

"Con le trenta assunzioni previste si riporta il contingente delle qualifiche forestali a circa 200 unità e si ripristinano i livelli minimi di efficienza previsti nelle stazioni. Va detto anche che l’ultimo concorso è stato bandito dieci anni fa, nella primavera del 2008, e ha determinato ventitrè assunzioni complessive, sedici nel 2009 e sette nel 2011" spiega il presidente Rossi.

Dei trenta posti a concorso con il concorso appena bandito, ventiquattro sono per entrare nel Corpo come agente forestale, con l’inquadramento nella categoria C, livello base, della Provincia autonoma di Trento. Di questi ventiquattro posti, sette sono riservati ai volontari delle Forze Armate. Sei, dei trenta posti complessivamente a concorso, sono invece riservati al personale che ha già fatto parte del Corpo Forestale dello Stato nel ruolo degli agenti, assistenti e sovrintendenti.

In questo caso i vincitori verranno assunti nella qualifica forestale coerente con quelle previste dalla contrattazione collettiva provinciale, con il riconoscimento dell'anzianità di servizio e del trattamento economico in godimento. Informazioni, anche sui termini di presentazione delle domande, su www.concorsi.provincia.tn.it o al telefono al numero 0461-496330.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento