menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervi "intrappolati" nella neve, il Parco lancia l'appello: "Non avviciniamoci"

Il post del Parco Adamello Brenta dopo il video circolato in queste ore: "L'inverno ha un'importante funzione regolatrice"

Se vediamo cervi o altri animali apparentemente in difficoltà nella neve, non avviciniamoci. L'appello arriva dal Parco Naturale Adamello brenta dopo il video, girato in Val di Non, che ha fatto il giro del web, nel quale si vedono due cerve intrappolate nella neve alta, e pesante, caduta in questi giorni. Fa tutto parte della natura, spiega il Parco in un post su Facebook. Inoltre c'è il rischio che, avvicinandoci, gli animali si spaventino finendo per affondare ancora di più nella neve. 

La forte nevicata in corso non deve farci preoccupare per gli animali selvatici - si legge nel post del Parco -. Se vediamo un animale nel bosco non avviciniamoci, e non lasciamo avvicinare i nostri cani, perché l’animale scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire per la grande fatica. L’inverno è un evento importante nelle dinamiche ecosistemiche e serve a riequilibrare le popolazioni animali, rafforzandole. Lasciamo dunque che l’inverno esegua la sua funzione regolatrice". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento