Cavedago: catturato un orso ma non è quello del video

Catturato un orso con la trappola a tubo: non è quello che compare nel famoso video con l'escursionista altoatesino

foto archivio Provincia autonoma di Trento

Ricordate l'orso che segue pacificamente un escursionista, nel video spopolato sul web e girato, come si è scoperto in seguito, a Cavedago? Bene, la Provincia aveva comunicato che erano in corso le operazioni per catturare e munire di radiocollare l'orso del video, ritenuto protagonista di episodi simili in tutta la zona.

Nella serata di martedì 30 giugno, verso le 23, la trappola tubo posizionata in zona ha catturato un orso. Peccato che non si tratti dell'esemplare che compare nel video, giudicato troppo confidente. Si tratta ifatti di un'orsa, 92 chili di peso, che è stata sedata, munita di marche auricolari e rilasciata. NOn un radiocollare, dunque, ma dei microchip che consentiranno di identificarla se mai dovese essere rintracciata ancora. Sarà anche identificata geneticamente grazie all'analisi di campioni organici raccolti durante la catture. Le operazioni per atturare e munire di radiocollare l'orso del video, conferma la Provincia, continuano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

  • Individuato il corpo di Etienne Bernard, travolto da una valanga sul Sass Pordoi

Torna su
TrentoToday è in caricamento