menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mobilità: il 20% dei trentini usa la bicicletta almeno una volta al mese

Un aumento al 30% della popolazione che usa la bici (per mezz'ora al giorno, per cinque giorni alla settimana) eviterebbe ogni anno ulteriori 15 decessi e 13.400 tonnellate di CO2 emesse

In occasione della 'Settimana europea della mobilità sostenibile', l'Osservatorio per la salute della Provincia autonoma di Trento ha messo a disposizione una scheda con informazioni, raccolte grazie al sistema di monitoraggio 'Passi' e aggiornate al 2015, sull'impatto su salute e ambiente dell'uso della bicicletta per gli spostamenti abituali in Trentino. Emerge che attualmente circa il 19% dei trentini (14% in Italia) usa la bicicletta per spostamenti abituali almeno una volta al mese (in media per 4,2 giorni a settimana e per 32 minuti al giorno, 35 minuti in Italia). Aver utilizzato la bici, anziché l'automobile, ha evitato complessivamente l'emissione di 18.100 tonnellate di CO2 in un anno (1.540.000 tonnellate in Italia). Grazie agli effetti positivi dell'attività fisica praticata - si stima - sono stati evitati 19 decessi all'anno. Un aumento al 30% della popolazione che usa la bici (per mezz'ora al giorno, per cinque giorni alla settimana) eviterebbe ogni anno ulteriori 15 decessi e 13.400 tonnellate di CO2 emesse. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento