Sabato, 23 Ottobre 2021
Green

Scioglimento dei ghiacciai, le immagini della Sat fanno impressione: ecco come è cambiato il Presena

Le due foto scattate dallo stesso punto a un secolo di distanza

C'è un altro ghiacciaio a rischio sulle montagne trentine. Nei giorni scorsi, Legambiente e l'Università di Padova avevano lanciato l'allarme sulla situazione di agonia che vivono sia il ghiacciaio della Marmolada (perso il 90% del volume in 100 anni) che quello dell'Adamello (dove ogni anno spariscono 14 milioni di metri cubi d'acqua).

L'ultima rilevazione riguarda il ghiacciaio Presena, sul Gruppo della Presanella, posto ad una quota compresa tra i 2.700 ed i 3.000 metri. L'immagine postata sulla pagina Facebook della Commissione glaciologica Sat (Società alpinisti tridentini), parla da sola. La superficie di ghiaccio è quasi totalmente sparita in poco più di un secolo, la distanza che corre tra le due foto.

ghiacciaio presena sat-3

"La fine della stagione estiva corrisponde al periodo in cui l'ablazione (la fusione) del ghiacciaio rallenta o si arresta. È il momento migliore per fare i confronti fotografici tra foto storiche e foto recenti" scrivono gli esperti della Sat. Le due immagini sono state scattate dallo stesso punto e nello stesso periodo dell'anno (settembre 1916 e settembre 2021). "La quantità di ghiaccio persa non ha bisogno di ulteriori spiegazioni" l'amaro commento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scioglimento dei ghiacciai, le immagini della Sat fanno impressione: ecco come è cambiato il Presena

TrentoToday è in caricamento