Agricoltura biologica, lavori sociali ed un nuovo campeggio a sud di Trento

I 56 ettari della Fondazione Crosina Sartori Cloch affidati a Con.Solida, Tuttoverde, Cantina Sociale e SFT. Ecco il progetto

Uva, mele ed asparagi, il tutto coltivato con metodi bio ed attraverso progetti di inserimento lavorativo per persone svantaggiate. Non solo: ci sarà anche un agricampeggio. Una struttura di cui a Trento, dove il campeggio comunale in Bondone ha chiuso i battenti più di dieci anni fa, si sente particolarmente la mancanza.

Un progetto ambizioso: il terreno coltivato si estende su 56 ettari. Si tratta dei terreni di proprietà della Fondazione Crosina Sartori Cloch, ente a scopo benefico gestito dal Comune. Ad aggiudicarsi il bando di gestione per i prossimi 15 anni è un'associazione temporanea di impresa costituita dalla Sft, Società frutticoltori di Trento; Con.Solida, il più grande consorzio di cooperative sociali in Trentino, la Cantina Sociale di Trento e la società agricola Tuttoverde, che gestisce le serre ed il vivaio tra Ravina e Romagnano.

I terreni sono due: uno in località Nogarole con meleti, l'altro in località Maso Giuliani, Belvedere, Zanchetta e Maso Bianchi con viti. Di fatto si tratta di una delle più vaste aziende agricole del Trentino per superficie coltivata. Sft si è impegnata a garantire che almeno il 50% dell’area frutticola messa a bando sarà a conduzione biologica” e il 100% delle aree destinate all’asparago e agli orti sociali (parliamo di circa 2 ettari) sarà coltivata con tecniche di agricoltura biologica o biodinamica. Per il resto della produzione, si punterà comunque alla coltivazione integrata.

"Il progetto è davvero convincente, puntando non solo sull’offerta economica ma anche sulla mutualità
cooperativa, sull’ambiente, la solidarietà, l’inclusione e la tipicità. Insomma: un progetto decisamente in linea con gli scopi della Fondazione Crosina Sartori Cloch" ha detto la presidente della Fondazione Debora Vichi. Saranno gli stessi contadini affiliati a Cantina sociale di Trento e Sft a lavorare i terreni della Fondazione. Due ettari saranno destinati ad orto ed all'agricampeggio, attraverso i progetti di formazione, tirocinio ed inclusione sociale di Tuttoverde e Con.Solida. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento