Nuovi corsi per operatore socio-sanitario affidati all'Opera Armida Barelli

I posti disponibili saranno 35, con possibilità di aumentare fino a 50, nelle sedi formative di Borgo Valsugana, Riva del Garda e Levico Terme

La Giunta provinciale, su proposta dell'assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, venerdì 25 settembre ha attivato nuovi posti per operatori socio-sanitari e stabilito anche di affidare la conduzione dei corsi, all'Opera Armida Barelli.

Sono stati attivati tre corsi per operatori socio-sanitari  per anno, uno per ciascuna sede formativa: Borgo Valsugana, Riva del Garda e Levico Terme, per almeno 35 posti con possibilità di aumento fino a 50 posti. I corsi per Oss riguardano gli anni formativi 2020/2021 e 2021/2022, nelle more dell’approvazione del Piano triennale della formazione 2020/2023 che è in corso di predisposizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il provvedimento vengono impegnati 1.176.000 euro, pari alla spesa massima prevista. I corsi sono affidati ad Opera Armida Barelli, ente al quale la Provincia ha riconosciuto la parità formativa in base alla legge provinciale 5/2006. La  tariffa oraria riconosciuta per la gestione dei corsi è pari a 140 euro all'ora per 1400 ore a corso. La spesa massima prevista è quindi di 1 milione e 176 mila euro.
Nelle prossime settimane Opera Armida Barelli pubblicherà i bandi per l’iscrizione ai corsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento