rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Speciale Weekend

Cosa fare a Trento e in provincia durante il weekend dal 17 al 19 dicembre

Gli appuntamenti da segnare in agenda per questo nuovo fine settimana trentino

Dicembre a volte sembra unn lunghissimo weekend, sia per chi lavora, sia per chi riposa. In Trentino l'aria del Natale e delle festività si respira già da fine novembre, quando è stato acceso l'albero in piazza Duomo e sono iniziate le aperture dei vari mercatini dislocati sul territorio. Anche in questo nuovo weekend dal 17 al 19 dicembre il Trentino è pronto ad accogliere visitatori anche da fuori provincia con i suoi eventi, natalizi e non solo. Mostre, prodotti tipici ed esperienze imperdibili. Seppure con qualche restrizione da covid, questo è l'ultimo fine settimana utile per potersi dedicare all'acquisto di dolcetti per il Natale. C'è anche chi dedica questi giorni di riposo per correre sulle piste da sci e godersi una giornata in montagna.  

Mercatini di Natale

Mercatini di Natale

Si possono trovare ormai in diversi luoghi del Trentino, ogni borgata da favola ha i suoi mercatini di Natale. Tra quelle casette di legno si possono trovare regali di tutti i tipi, oggetti tipici e prodotti unici. Tantissime le proposte culinarie che, insieme a brulè e bevande calde, rendono quest'esperienza profumata e gustosa.   

Speciale Natale

Il borgo dei 1000 presepi

Sono oltre 1600 i presepi realizzati a mano e collocati nei cortili dei più bei palazzi del centro storico, concerti e spettacoli itineranti, decine di casette con i mercatini tradizionali distribuiti tra la piazza centrale del paese e il meraviglioso castello di san Michele. Inaugurata nel pomeriggio di domenica 28 novembre, la 21esima edizione del Borgo dei 1000 presepi di Ossana regalerà quaranta giorni di magia ed emozioni a chi visiterà questo borgo incantato. 

L'Avvento a Mori

Una foresta incantata in mezzo al paese, con gli alberi addobbati dalle foto, dai disegni e dai pensieri delle associazioni, dei bambini e degli artisti della comunità. La settecentesca parrocchia di Santo Stefano illuminata per l'Avvento, un presepe scolpito da artigiani locali in piazza, ed una pista da pattinaggio! Tutto questo è l'Avvento a Mori. Un ricco programma di eventi, consultabile sul sito, renderà unica l'attesa del Natale. 

Festa a Cembra

La magia dell'Avvento in Val di Cembra: mercatino di Natale per un giorno, e non solo. "Aspettando il Natale" è la manifestazione che animerà il borgo di Cembra sabato 18 dicembre 2021. Le bancarelle e gli stand gastronomici apriranno i battenti alle ore 14 mettendo in mostra le eccellenze dell'artigianato locale ed i prodotti agroalimentari a km0 dei contadini della valle. Per tutti i bambini ci saranno i laboratori creativi dell'associazione Il Girasole e, a partire dalle 15, l'occasione di incontrare di persona Babbo Natale.

Continua a leggere qui

Concerto di Natale

Con l'avvicinarsi del Natale il Corpo Musicale Città di Trento vuole offrire a tutta la popolazione, e naturalmente ai numerosi turisti, un concerto davvero speciale. Sarà un vero e proprio viaggio in musica quello che la banda cittadina offrirà agli spettatori al Teatro Sanbapolis sabato 18 dicembre. "La musica popolare come fonte di ispirazione", come recita il titolo, declinata secondo le varie culture: dalla tradizione anglosassone fino a quella balcanica, un excursus delle melodie che hanno ispirato per secoli cantori e musicisti, un itinerario variegato e suggestivo che solo la musica può tracciare. Non resta che seguirlo. 

La mostra di Depero nella "sua" Rovereto

Fortunato Depero torna protagonista nella "sua" Rovereto: a quasi vent'anni dall'ultima esposizione dedicata al maestro trentino del futurismo il Mart ripropone una mostra con 500 lavori tra opere, disegni, mobili, oggetti, manifesti, fotografie, libri e i famosi bozzetti pubblicitari Campari. Ci saranno, inoltre, in proiezione una decina di video e film realizzati negli ultimi venti anni. E non solo: fumetti, riviste ed oggetti di design. 

Gli animali di Rigoni Stern

Dopo le fotografie di McCurry al Palazzo delle Albere arrivano gli animali di Rigoni Stern. La nuova mostra, che sarà inaugurata venerdì 22 ottobre a Trento nell'antica residenza estiva dei principi vescovi oggi sede condivisa da Muse e Mart, è un omaggio al grande narratore dell'ambiente alpino a cent'anni dalla nascita. Le opere esposte sono circa una settantina tra sculture, fotografie e dipinti, compresa la grande sagoma lignea di un cervo rosso, alta circa 4 metri, installata nel giardino del museo, che ha già attirato la curiosità dei trentini. A ogni autore, molti dei quali furono grandi amici dello scrittore, corrisponde un’area intitolata a uno o più degli animali narrati da Rigoni Stern.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Trento e in provincia durante il weekend dal 17 al 19 dicembre

TrentoToday è in caricamento