Un weekend di eventi in Trentino

Prime sagre dell'anno e tanta musica, inclusa la reunion di una storica band trentina

Prime sagre dell'anno e tanta musica nel weekend del 17/19 in Trentino (e forse anche una spolverata di neve a bassa quota, clicca qui). Chi l'ha detto che l'Epifania tutte le feste porta via? A Torbole è tutto pronto per la sagra che celebra l'ortaggio di stagione del Garda, il broccolo di Torbole, presidio slow food, con un pranzo per tutti nella splendida cornice del porticciolo storico. A Madonna di Campiglio torna la festa di Sant'Antonio Abate con la tradizionale benedizione degli animali e tante attività. Festa per il santo protettore degli animali domestici anche nella storica frazione di Stumiaga a Fiavè

Fa tappa alla Bookique di Trento la torunèe di Meli, introspettivo e sognante cantautore della scena indie italiana, ad un anno dal disco di esordio, mentre al Bar Nuovo Paradiso è il turno di Davide Prezzo e della sua band "I Dettagli". Ospite internazionale al Bar Chistè di via Brennero: il saxofonista americano James Thompson con i suoi Nighthawks inaugura la nuova stagione di concerti.

Serata d'eccezione al Metro Rec studio di Riva del Garda che festeggia gli 8 anni di attività: oltre agli inossidabili Rebel Roots, reggae band trentina conosciuta a livello nazionale, tornano a suonare insieme per una sera i Next Point, storica formazione rock nostrana dal Primiero con furore. 

Prosegue al teatro San Marco la proposta per famiglie che include la pizza dopo lo spettacolo: sul palco lo spettacolo per tutte le età "Super! Sirenetta Cercasi" mentre al Teatro di Meano va in scena il primo spettacolo dell'anno "I morti no i paga le tasse" della compagnia Strapaes di Laives. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'altra domenica di visite guidate al Museo Diocesano di piazza Duomo per la mostra sul "caso" Simonino, la "fake news" del '500 che costò alla comunità ebraica di Trento la cacciata dalla città. Nel weekend verrà inaugurata la mostra celebrativa dei duecento anni di storia del Teatro Sociale, uno dei luoghi fondamentali del panorama culturale cittadino, dall'epoca asburgica ad oggi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Lavoratori dalla Romania, la Giunta scrive a Roma: ipotesi "quarantena attiva"

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

  • Nuova ordinanza di Fugatti: mascherina al chiuso fino a fine agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento