Due anni di lavori: ecco la "Stube del Conte". Un viaggio nel tempo, ad ingresso libero

Ambiente completamente restaurato ed arredato con mobili d'epoca a Castel Caldes

La Stube del Conte a Castel Caldes

Un viaggio nel tempo, nella vita quotidiana, familiare, domestica dei Conti di Castel Caldes alla fine del '700. E' questo il frutto di due anni di lavoro, che potrà essere finalmente visibile al pubblico nel maniero della Val di Sole, uno dei cinque castelli trentini gestiti dalla Provincia. Una stube di legno, con arredi d'epoca e splendide decorazioni: questa è "la Stube del Conte".

Un lugo magico, un ambiente completamente restaurato con la collaborazione della Soprintendenza per i beni culturali. Gli eleganti mobili appartengono alla recente donazione Triangi, inoltre è esposta una grande pendola della famosa bottega trentina di Antonio Bertolla, grazie alla concessione di Elisabetta e Gianuca Bortolini. 

la stanza è tornata agli antichi fasti con il perfetto restauro degli intonaci, del pavimento intarsiato in abete, del rivestimento parietale e del soffitto ligneo tutto completamente originale, mentre gli arredi, le suppellettili, e la pregiata stufa a olle di età brocca provengono dalle collezioni del Castello del Buonconsiglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricavato nell’antica torre del castello l’ambiente conserva un pregevole rivestimento in legno d’abete, dipinto a tempera e ornato con delicati motivi a stampo d’ispirazione vegetale. La realizzazione del pavimento ligneo risale al 1783 e si collega alla committenza del conte Sigismondo Ernesto Thun. L'ingresso è gratuito con il solo obbligo di prenotazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Bollettino coronavirus: un altro decesso in Trentino, +104 casi positivi e 122 classi in quarantena

  • Bollettino coronavirus in Trentino: altri 3 morti, la Provincia annuncia nuovi provvedimenti

  • Fugatti: "Ristoranti aperti fino alle 22 ed i bar fino alle 20"

  • Tenna, incidente mortale in tarda serata: la vittima è Luca Maurina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento