Eventi Centro storico / Piazza Dante

Primiero: il Sot ala Zopa si farà

Il festival che da quasi dieci anni porta in Primiero i big della scena alternativa italiana si terrà anche quest'anno: dopo un po' di tentennamenti, dovuti alla mole di lavoro crescente, i volontari dell'organizzazione hanno dato l'annuncio su facebook

foto: Matteo Scalet

Il Sot ala Zopa si farà anche quest'anno: dopo l'incertezza dei mesi scorsi gli organizzatori hanno dato l'annuncio su facebook. Il festival, cresciuto in dieci anni dalle edizioni con band locali fino ad ospitare i big della scena alternativa italiana, tornerà anche quest'anno. Sarà un'edizione in perfetto stile Saz: confermato il palco degli anni scorsi, la location sarà un prato nel paese di Tonadico e per quanto riguarda le band che suoneranno...c'è il massimo riserbo ma ciò che è sicuro è che saranno all'altezza delle edizioni passate.

Il festival è interamente gestito da volontari, l'associazione Aguaz che riunisce un centinaio di giovani dei paesi del Primiero, ma anche molte associazioni locali che gestiscono le attività parallele, non ultima per importanza, e per impegno richiesto, la cucina. Nei due giorni c'è infatti da sfamare ed accogliere il "popolo" del Saz, che negli anni scorsi è arrivato a contare alcune migliaia di persone. E' proprio il lavoro "parallelo" al concerto che ha spaventato gli organizzatori, che alla fine hanno però deciso di mettere in cantiere un'altra edizione: le giornate sono quelle dell'11 e 12 settembre. A proposito...si cercano volontari!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primiero: il Sot ala Zopa si farà

TrentoToday è in caricamento