Solis Quartet a Trento: dal jazz alla world music

I Solis Quartet

Domenica 29 dicembre alle 18 nella chiesa del Sacro Cuore protagonista del concerto, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, sarà il Solis String Quartet, un progetto musicale dal respiro internazionale, nato a Napoli dall’incontro magico di quattro compositori e arrangiatori. Vincenzo Di Donna (violino), Gerardo Morrone (viola), Luigi De Maio (violino) e Antonio Di Francia (cello) con sapiente originalità fondono jazz, world music, pop e musica contemporanea.

Il quartetto d’archi più conosciuto del pop italiano ha collaborato negli anni con artisti internazionali quali Dulce Pontes, Andrea Vollenweider, Pat Metheney, Richard Galliano, Jimmy Cliff, Maria Joao, Omar Sosa, Hevia e Noa.
L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Diocesi di Trento e il Fai, sarà come di consueto introdotta da un’illustrazione storico-artistica della chiesa.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Transiti, al Sanbapolis grande musica

    • dal 11 ottobre 2019 al 25 marzo 2020
    • Teatro Sanbapolis
  • James Morrison dal vivo: il super concerto gratuito arriva sulle Dolomiti

    • Gratis
    • 15 marzo 2020
    • Kronplatz-Plan de Corones di Brunico, Bolzano
  • La stagione dei concerti al Bar Chistè

    • Gratis
    • dal 17 gennaio al 15 maggio 2020
    • Nuovo Bar Chistè

I più visti

  • Tutti i carnevali nei sobborghi di Trento

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 8 febbraio al 1 marzo 2020
    • Circoscrizioni
  • Transiti, al Sanbapolis grande musica

    • dal 11 ottobre 2019 al 25 marzo 2020
    • Teatro Sanbapolis
  • Il caso di Simonino in mostra: dalla propaganda alla Storia

    • dal 14 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Palazzo Pretorio
  • La stagione di Teatro tra la Grande Prosa e altre tendenze

    • dal 15 ottobre 2019 al 1 aprile 2020
    • Teatro Sociale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento