A Smarano la 25ª edizione dell’International Organ Academy

  • Dove
    Via Sovic
    Smarano
  • Quando
    Dal 19/07/2017 al 26/08/2017
    vedi info
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Anche quest’anno l’Accademia estiva di Smarano, organizzata dall’Associazione di promozione sociale Mons. C. Eccher, torna a far risuonare le chiese della Val di Non con voci e strumenti, offrendo al pubblico un percorso che va ben oltre la musica d’organo. L’occasione per proporre qualcosa di speciale è doppia: da un lato si celebrano i venticinque anni di corsi estivi, momenti di approfondimento per giovani studenti provenienti da ogni parte del mondo; dall’altra anche noi ci uniamo al ricordo di uno dei giganti della musica, Claudio Monteverdi, nel quattrocentocinquantesimo anno dalla nascita. Perché dedicare l’accademia e il tema generale dei concerti a un compositore che non ha scritto per strumenti a tastiera? La risposta, celata nello stesso titolo del programma, è semplice: senza la rivoluzione espressiva di Monteverdi all’inizio del Seicento, la musica dei secoli successivi non sarebbe come la conosciamo. Le regole del comporre e del fare musica ereditate dal Rinascimento sono, per la prima volta, piegate all’emozione che scaturisce dal testo poetico. Il senso delle parole cantate, la voce stessa e il modo di porgerla sono il motore dell’anima: compositore, esecutore e ascoltatore partecipano, ognuno in maniere diverse e complementari fra loro, alla magia della musica. Orfeo, il semidio musicista e poeta, incanta gli uomini, la natura e persino il mondo soprannaturale. Io la Musica son, ch’a i dolci accenti so far tranquillo ogni tubato core, ed or di nobil ira, ed or d’amore posso infiammar le più gelate menti. La Musica in persona canta il suo potere sconfinato nel prologo della favola in musica del 1607. Il viaggio d’Orfeo è, dunque, una riflessione sul potere della musica. Come studiosi, interpreti, insegnanti, esecutori ci chiediamo come comprendere al meglio i meccanismi compositivi che la generano, come riuscire a porgerli, a renderli attuali, vivi, emozionanti per un pubblico che è ben diverso da quello per il quale molte composizioni sono state pensate.
Dal 5 luglio al 26 agosto 2017 i paesi di Smarano, Sanzeno, Tassullo, Denno e Flavon ospiteranno, dunque, una rassegna concertistica di alto prestigio artistico che vedrà come protagonisti alcuni degli organisti, clavicordisti e clavicembalisti più importanti della scena musicale mondiale, tra cui Michel Bouvard, Peter van Dijk, Edoardo Bellotti, Lorenzo Ghielmi e i Profeti della Quinta.
L’iniziativa, ideata dall’associazione Monsignor C. Eccher secondo una logica di attenta attività di divulgazione culturale, persegue come obiettivi primari la crescita culturale del territorio, la divulgazione di nuove conoscenze e strumenti critici con cui affrontare l’ascolto della musica organistica; e una rinnovata attenzione nei confronti dello spettatore, ponendo l’accento sull’importanza dell’educazione all’ascolto e sulla formazione di una nuova sensibilità musicale all’interno del pubblico vasto ed eterogeneo cui l’iniziativa si rivolge.
Inoltre, per ampliare l’accesso alle proprie attività, migliorare le condizioni complessive di fruizione dell’offerta culturale, e fidelizzare e ampliare il numero di persone che rappresentano il pubblico attuale delle rassegne concertistiche, l’associazione Mons. C. Eccher di Smarano vuole proseguire e rafforzare il percorso di audience development/sviluppo del pubblico avviato nel 2016.
Il progetto consiste nella realizzazione di un insieme di azioni volte ad attrarre profili diversi di utenza, rivolgendosi a pubblici potenziali che per vari motivi non sono ancora entrati in relazione con le attività dell’associazione: persone geograficamente lontane, giovani, pubblici “difficili da raggiungere” perché caratterizzati da forti barriere all’accesso, barriere di natura geografica, fisica, psicologica, sociale, economica e culturale che li allontanano dalla partecipazione.
Tra le varie iniziative, l’associazione vuole estendere la diffusione web/digitale a gran parte dell’offerta culturale: la rassegna concertistica verrà, infatti, trasmessa in streaming live sul canale youtube dell’Accademia di Smarano e su altre piattaforme digitali, dando a tutti gli interessati provenienti da qualsiasi parte del mondo la possibilità di vedere ed ascoltare le prestigiose rassegne concertistiche promosse dall’associazione.
I concerti saranno accompagnati da una guida digitale all’ascolto: una sezione interattiva del sito dedicata alla rassegna concertistica con testi e materiali audiovisivi di approfondimento volta a migliorare le condizioni di fruizione dell’ascoltatore.

Il programma

Ville d’Anaunia – Tassullo - Chiesa parrocchiale
Mercoledì 19 luglio, ore 20.45
Concerto d’organo di pre-apertura – Luca Scandali

Predaia – Smarano - Sala Concerti dell’Accademia
Venerdì 28 luglio, ore 20.45
Concerto di violino barocco, viola da gamba, tiorba, clavicembalo - Une journée à Versailles (Yan Ma, Anne-Sophie Eiselé, Marie Breillat, Bruno Rattini)

Contà – Flavon - Chiesa della Natività di S. Giovanni Battista
Sabato 29 luglio, ore 20.45
Concerto d’organo – Un allievo dell’Accademia di Smarano

Predaia – Smarano - Chiesa di Santa Maria Assunta e Sala Concerti dell’Accademia
Domenica 30 luglio, ore 20.45
Concerto d’organo – Pieter van Dijk

Predaia – Smarano - Chiesa di Santa Maria Assunta
Lunedì 31 luglio, ore 20.45 – Smarano
Concerto d’organo – Michel Bouvard

Predaia – Smarano - Chiesa di Santa Maria Assunta
Martedì 1 agosto, ore 20.45
Concerto d’organo – Hans Davidsson

Predaia – Smarano - Chiesa di Santa Maria Assunta
Mercoledì 2 agosto, ore 20.45
Concerto d’organo – Simone Vebber e Lea Suter

Predaia – Smarano - Sala Concerti dell’Accademia
Giovedì 3 agosto, ore 20.45
Concerto di clavicordo – Ulrika Davidsson e Joel Speerstra

Sanzeno, Basilica SS. Martiri
Venerdì 4 agosto, ore 20.45
Concerto d’organo – Francesco Di Lernia e Stefano Molardi

Predaia – Smarano - Sala Concerti dell’Accademia
Lunedì 7 agosto, ore 20.45
Concerto di clavicembalo – Edoardo Bellotti e William Porter

Sanzeno, Basilica SS. Martiri
Martedì 8 agosto, ore 20.45
Voce, violino e organo - LA DIVINA ARMONIA (Alice Rossi, Anna Maddalena Ghielmi,Lorenzo Ghielmi)

Predaia – Smarano - Chiesa di Santa Maria Assunta
Mercoledì 9 agosto, ore 20.45
Voce e strumenti barocchi – Profeti della Quinta

Predaia – Smarano - Sala Concerti dell’Accademia e Chiesa di Santa Maria Assunta
Giovedì 10 agosto, ore 18.00
Concerto di cembalo, clavicordo e organo – Gli allievi dell’Accademia

Predaia – Smarano - Chiesa di Santa Maria Assunta
Martedì 15 agosto, ore 20.45
Omaggio a Monteverdi – Ensemble La Rossignol

Predaia – Smarano - Chiesa di Santa Maria Assunta
Sabato 26 agosto, ore 20.45
Orchestra Haydn di Bolzano e Trento

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • L'estate nei castelli trentini

    • dal 2 giugno al 30 settembre 2020
    • vedi info
  • Guida alle birre d'Italia in Trentino

    • dal 25 agosto al 3 novembre 2020
    • vedi programma
  • Il Festival dell'Economia quest'anno è online

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 27 settembre 2020
  • Il suono del mattino alla Badia di San Lorenzo

    • dal 26 giugno al 30 settembre 2020
    • Badia San Lorenzo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TrentoToday è in caricamento