Sette appuntamenti in sette giorni per conoscere e scoprire l’Economia Solidale

Eco compatibilità, trasparenza, equità e solidarietà, buona occupazione, partecipazione e consapevolezza; sono questi i principi che definiscono l’Economia Solidale. Sei principi applicati in tredici settori economici (dal Biologico al Welfare di Comunità, dal Commercio Equo al Software libero, dal Commercio Equo al Turismo Responsabile), definiti dalla Legge provinciale n.13 del 2010. Aderire all’Economia Solidale significa testimoniare la possibilità di un altro modo di fare economia, rendere pubblico il proprio operare e la volontà di produrre secondo criteri ispirati all’equità sociale, alla solidarietà, al rapporto con il territorio e alla cooperazione. Sono ormai quasi 100 le realtà che hanno aderito, nel 2017 alla rete dell’Economia Solidale, diventandone attori protagonisti; con un sensibile aumento rispetto al 2016.
Ma che cos’è l’Economia Solidale nella quotidianità del cittadino? Com’è possibile praticarla come consumatori? Cosa può fare la comunità per sostenerla?

La Settimana dell’Economia Solidale, giunta alla sua terza edizione è una rassegna di appuntamenti nei quali si proverà a rispondere a queste domande attraverso la riflessione e il confronto. Occasioni in cui il cittadino, con un ruolo da protagonista, potrà scoprire, conoscere e informarsi su questi temi ma anche partecipare attivamente e discuterne. Sette appuntamenti in sette giorni, promossi da alcuni Attori dell’Economia Solidale, impegnati in prima linea a testimoniare e creare dibattito su temi , ricadute sociali e impatto che hanno questi valori che definiscono un altro modo di produrre e consumare.

Gli appuntamenti, aperti a tutta la cittadinanza, spaziano per tipologia e argomento: dal gioco per scoprire la mobilità sostenibile alla giornata formativa per parlare di turismo responsabile; dal Repair Cafè per sperimentare i concetti di scambio e riuso, agli incontri per discutere di comunicazione etica e low cost.

IL PROGRAMMA

La settimana inizierà sabato 4 novembre dove sarà possibile sperimentare con mano la seconda vita degli oggetti e superare la logica che li divide in acquisti o rifiuti. Un Repair Cafè aperto a tutti attivo dalle 15.00 alle 20.00 presso la Bookique di Trento dove arrivare con un oggetto rotto, (dai giocattoli alle biciclette, dai vestiti ai libri) e andarsene con lo stesso nuovamente funzionante. Il giorno dopo, domenica 5 l’appuntamento è all’insegna di uno stile di vita sano e sostenibile. Un percorso circolare lungo la pista ciclabile di Arco da percorrere con biciclette, pattini, handbike e monopattini con un mercato biologico come punto di partenza e arrivo e laboratori per i bambini. Doppio appuntamento martedì 7 novembre sui temi del turismo sostenibile e del commercio equo. Dalle 10.00 alle 18.00 a Lavarone una giornata di workshop per scoprire il significato di turismo responsabile, accoglienza eco-friendly, cicloturismo ed eco-ristorazione. Mentre la sera, alle 19.30 presso il Teatro Sociale di Trento, si terrà l’apertura del festival internazionale di cinema cibo & biodiversità “Tutti nello stesso piatto” con la proiezione del film “Il treno del sale e dello zucchero”. La comunicazione sarà invece il focus dell’appuntamento di giovedì 9 novembre alle 18.00 ad Arco. Accompagnati da Marco Geronimi Stoll, comunicatore e studioso del pensiero creativo sarà possibile scoprire i tratti distintivi dello “smarketing” e la possibilità di un altro tipo di comunicazione, rispettosa della mission e dei valori aziendali. Il 10 novembre, venerdì, una giornata di seminari e incontri sul tema dell’impresa sociale: educazione, inclusione e sostenibilità come moltiplicatori del valore sociale ed economico della cooperazione. Chiuderà la giornata alle 17.00, l’inaugurazione del giardino degli alberi immaginari, lo spettacolo “Il tè dei matti” della Scuola di circo Bolla di Sapone e una degustazione dei prodotti delle cooperative sociali. Per concludere la settimana l’appuntamento sul tema della mobilità sostenibile di sabato 11 novembre. Nella città di Pergine sarà possibile, attraverso diverse postazioni di gioco sparse tra il centro e la periferia, scoprire cos’è la mobilità leggera e quali opportunità esistono per muoversi in modo sostenibile a Pergine e in Trentino.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • SalotTEENS: idee a confronto, quattro chiacchiere sul divano con i teenager

    • Gratis
    • dal 18 febbraio 2018 al 13 maggio 2021
    • https://www.facebook.com/musetrento

I più visti

  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Trekking alla scoperta di Trento

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento