Teatro Ragazzi del Centro S. Chiara, 22 spettacoli da novembre ad aprile

Tanti i titoli in cartellone, suddivisi nelle due rassegne di ormai consolidata tradizione “Anch'io a Teatro con mamma e papà”, riservata ai più piccoli, e “Scappo a Teatro” che guarda invece al pubblico degli adolescenti intrecciando un rapporto di collaborazione con il mondo della scuola. E’ la nuova Stagione del Teatro Ragazzi con la quale il Centro Servizi Culturali S. Chiara rinnova il proprio impegno nella programmazione riservata a bambini e ragazzi e alle loro famiglie. Nell’arco temporale compreso fra il 5 novembre 2017 e il 23 aprile 2018 il sipario si alzerà 22 volte chiamando a raccolta il giovane pubblico a Trento nei Teatri “Cuminetti”, “Auditorium” e “SanbàPolis”.

ANCH’IO A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ

Ad attraversare molti degli spettacoli in programma sarà l’aspetto sonoro: il canto, la musica dal vivo, la musica intesa anche come elemento drammaturgico portante. Non a caso, la rassegna si apre con un appuntamento interamente canoro dedicato ad un evento musicale “storico” dedicato ai bambini quale è “Lo Zecchino d’Oro”, per proseguire con “Le nuove avventure dei musicanti di Brema” e con una “Regina delle nevi” reinterpretata come una piccola operina rock.

Alcune altre proposte non mancheranno però di avvicinare e far vivere emozioni particolari ai bambini e agli adulti con storie dove l’amicizia e gli affetti sono raccontati con delicatezza e poesia, lasciando spazio anche a qualche di sorpresa. Troveremo un’oca che si è rifatta il becco, un gatto che si è perduto e un paese senza parole. Ma anche personaggi ben noti ai bambini di ieri e di oggi come Robinson Crusoe e Vassilissa con la sua magica bambola.

SCAPPO A TEATRO

La stagione “Scappo a Teatro”, da sempre concepita come strumento educativo, vedrà intensificarsi nell’edizione 2017/2018 l’intreccio tra la visione degli spettacoli e veri e propri momenti formativi che punteranno a coinvolgere i ragazzi e i loro insegnanti.

Le proposte si orizzontano su due distinti ambiti:

- il teatro come strumento di stimolo e approccio alle lingue straniere,in particolare la lingua inglese, proposta questa che lo scorso anno ha ottenuto un importante consenso, ma anche la lingua tedesca con uno spettacolo che si rivolge al pubblico delle scuole superiori;

- il teatro come strumento di confronto e approfondimento di tematiche sociali trasversali a tutte le materie scolastiche e quindi l’emigrazione come “luogo che si lascia e luogo che si trova”, il tema del diverso nella sua accezione più ampia e, infine, la tematica dell’educazione alla relazione tra maschile e femminile con un una particolare attenzione alla prevenzione alla violenza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Un vestito, una foto, un reperto egizio: il Museo di Riva del Garda online

    • Gratis
    • dal 26 marzo al 28 maggio 2021
    • MAG Museo Alto Garda
  • SalotTEENS: idee a confronto, quattro chiacchiere sul divano con i teenager

    • Gratis
    • dal 18 febbraio 2018 al 13 maggio 2021
    • https://www.facebook.com/musetrento
  • Trento Film Festival: quattro film per raccontarne la storia, gratis sul sito di Historylab

    • Gratis
    • dal 3 al 30 aprile 2021
    • Evento Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento