Apericena con gli OrcheXtraterrestri

E’ passato più un decennio da quando Corrado Bungaro creò l’OrcheXtra Terrestre, band multietnica di Trento, che raduna sul palco musicisti provenienti da ogni angolo del pianeta in un progetto musicale e artistico che parla la lingua delle musiche del mondo, mescolate in un mosaico di colori, profumi, suoni, lingue e dialetti del mondo.

Dopo aver calcato tante volte il palco tutti assieme, gli Orchextraterrestri sbarcheranno questa volta ad uno ad uno e presenteranno la loro musica in una veste più diretta e raccolta . A Faedo, alla locanda “al Minatore”, il pubblico li accoglierà con stuzzichini e drinks ispirati ai sapori ed agli aromi delle loro varie terre d’origine.

Il primo atterraggio è previsto Sabato 8 Dicembre, alle ore 18.00, e vedrà protagonista il sassofonista Angel Ballester Veliz, una delle anime “latine” dell’orchestra. Angel nasce a Holguín, Cuba, e inizia a studiare il sassofono all'età di 11 anni, si diploma e nel 95 presso la facoltà “Istituto Nazionale d'Arte I.S.A” – Avana (Cuba) e consegue la laurea in musica dell’Avana.

La lunga carriera professionale lo ha portato a suonare in tutto il mondo, ed ha collezionato numerosi premi in festival e concorsi internazionali in America, Europa e Asia. Ha seguito anche l’attività didattica in Italia, Francia, Germania e Svizzera.

Per informazioni e prenotazioni telefonare a Paola al 349 8500370

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Giganteschi T. Rex, Raptor e Mammut: a Rovereto arriva la mostra Dinosauri in carne e ossa

    • dal 30 al 25 maggio 2020
    • Ex asilo nido della Manifattura - Borgo Sacco
  • A Rovereto dinosauri in carne e ossa

    • dal 14 marzo al 14 luglio 2020
    • Parco dell'ex Asilo nido Manifattura
  • Rompicapo dal passato per svegliare la mente in quarantena

    • dal 24 aprile al 30 maggio 2020
  • I diari, nuova mostra al Mart

    • dal 22 febbraio al 31 maggio 2020
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento