Il Museo e la città: visite guidate alla scoperta di Trento

A partire da venerdì 3 luglio il Museo Diocesano Tridentino propone il ciclo di visite guidate Il Museo e la città. Itinerari tematici alla scoperta di Trento, un’iniziativa che intende far conoscere il rapporto vivo e multiforme che esiste tra il patrimonio custodito nelle sale di Palazzo Pretorio e la storia e l'arte presenti nelle chiese, nelle piazze, nelle vie e nei palazzi di Trento. Ogni appuntamento sarà caratterizzato da un diverso tema, sviluppato attraverso la combinazione di una visita guidata in museo e di un percorso a piedi in città, nelle strade del centro storico di Trento.

Per partecipare agli incontri è necessario prenotarsi telefonando al numero 0461.234419 entro le ore 18.00 del giorno precedente l’iniziativa. È possibile iscriversi ad uno o più percorsi; il costo di ciascun incontro è di 7 euro. Tutti gli appuntamenti iniziano alle ore 17.30 presso la biglietteria del museo. Si ricorda che per ragioni di sicurezza il numero massimo di partecipanti è fissato a 10 persone; i percorsi saranno attivati con un minino di 5 persone.

Programma

Venerdì 3 luglio 2020, ore 17.30

Per le vie di Trento sulle tracce del Simonino

L’attività ripercorre l’antico itinerario devozionale cittadino dedicato a Simone da Trento, un bambino presunta vittima di omicidio rituale ebraico, venerato per secoli come 'martire' innocente. Partendo dalle sale della mostra L’invenzione del colpevole, il percorso si snoderà nelle vie del centro storico andando ad interessare via del Simonino, i bassorilievi di Palazzo Salvadori e la chiesa di San Pietro. Il percorso si concluderà in Vicolo dell'Adige, luogo dove una targa apposta dal Comune di Trento ricorda la vicenda che ha tristemente segnato i rapporti con la Comunità ebraica.

Venerdì 10 luglio 2020, ore 17.30

Trento, città del concilio: il gran teatro di tutte le genti

Attraverso l’analisi di fonti dell’epoca e di una passeggiata nelle vie del centro storico, il percorso si propone di individuare e osservare i diversi 'luoghi' del concilio, ovvero chiese, vie, torri e palazzi che per diversi motivi furono coinvolti nelle vicende dell'evento che ha reso celebre la città nel mondo.

Venerdì 17 luglio 2020, ore 17.30

Quando il principe vescovo abitava in piazza

L'itinerario porterà alla scoperta della storia di piazza duomo e del complesso monumentale della Cattedrale di San Vigilio e dell'antica residenza dei Principi Vescovi, nota con il nome di Palazzo Pretorio, ora sede del Museo Diocesano Tridentino. Saranno contestualmente analizzate le trasformazioni subite nei secoli dalle zone attigue al complesso monumentale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • L'estate nei castelli trentini

    • dal 2 giugno al 30 settembre 2020
    • vedi info
  • Uffizi in Passeier, una nuova mostra alle Gallerie

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 1 novembre 2020
    • Le Gallerie Piedicastello
  • Rembrandt a Castel Caldes

    • dal 30 luglio al 1 novembre 2020
    • Castel Caldes

I più visti

  • L'estate nei castelli trentini

    • dal 2 giugno al 30 settembre 2020
    • vedi info
  • Guida alle birre d'Italia in Trentino

    • dal 25 agosto al 3 novembre 2020
    • vedi programma
  • Uffizi in Passeier, una nuova mostra alle Gallerie

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 1 novembre 2020
    • Le Gallerie Piedicastello
  • Il suono del mattino alla Badia di San Lorenzo

    • dal 26 giugno al 30 settembre 2020
    • Badia San Lorenzo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TrentoToday è in caricamento