Morto Stalin se ne fa un altro, appuntamento a Cinema in Cortile

Il 28 febbraio del 1953, Radio Mosca diffonde in diretta il "Concerto per pianoforte e orchestra n. 23" di Mozart. Toccato dall'esecuzione, il dittatore sovietico Joseph Stalin telefona alla redazione per averne la registrazione. Ma nessuna registrazione è stata fatta. Paralizzati dalla paura, direttore e orchestra decidono di ripetere il concerto.

Tutti i  film di "Cinema in cortile", clicca qui...

La pianista Maria Yudina, che ha perso la famiglia per mano del tiranno, si rifiuta. Convinta a replicare in cambio di denaro, alla fine cede, ma nasconde nel disco un biglietto insurrezionale indirizzato proprio al dittatore. L'indomani Stalin è moribondo, lo ha colpito un ictus che in poche ore gli sarà fatale. La sua morte scatena un feroce conflitto per la successione tra i membri del Comitato Centrale del PCUS.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco

I più visti

  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Le mostre del Mart a Trento: Salvotti alla Civica, Moggioli alle Albere

    • dal 3 febbraio al 4 aprile 2021
    • Palazzo delle Albere
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento