Mondo Merlot premia l'"Abundantia" toscana

Un nome perfetto per un'edizione da record per numero di etichette: Abundantia, merlot toscano doc, vince il concorso nazionale di Aldeno. Da giovedì sono in programma molti eventi aperti al pubblico, ecco tutti gli appuntamenti

E' «Abundantia», un vino Maremma Toscana DOC Merlot del 2011 dell’Azienda Rigoloccio di Abati e Puggelli di Gavorrano, in provincia di Grosseto, il miglior Merlot d'Italia premiato nell'edizione 2015 di Mondo Merlot. La giuria l'ha scelto tra  i  115 mmerlot di  tutta la  Penisola all'interno del  concoorso nazionale che si  è svolto  anche quest'anno ad Aldeno, al  quale  seguiranno, a partire da giovedì,  tanti appuntamenti  rivolti al pubblico. Un'edizione da record, per numero  di etichette partecipanti, che ha rischiato di saltare:  «Poiché la nostra giunta è entrata in carica da poco in un primo momento avevamo pensato di sospendere per un anno l’organizzazione di questo evento - confessa il sindaco Fioretti -perché ci era parso che i tempi fossero troppo stretti per poter lavorare bene, ma tanti collaboratori ci hanno incoraggiato ed abbiamo accettato la sfida".

Come miglior Merlot trentino è stato riconosciuto quello dell’Azienda Agricola Cesconi di Pressano con il vino Vigneti delle Dolomiti IGT Merlot «Pivier» 2011, pur non classificatosi fra i primi tre in nessuna delle quattro categorie previste. Dalle 18 del venerdì sino alle 22 della domenica il paese si vivacizzerà con il Villaggio Merlot e il Percorso di Bacco. In sei Locande di Bacco, curate da altrettante associazioni, a pranzo e a cena sarà possibile apprezzare menù particolari e diversi, con un unico comune denominatore, il Merlot. Si tratta della locanda Perini affidata alla Sat di Aldeno, dalla Locanda Giuliani animata dall’Ordine della Torre, quindi la locanda Pescador gestita dal Comune gemellato di Železná Ruda (Repubblica Ceca), la Locanda Beozzo curata dalla Pro Loco di Aldeno e la Locanda Della Torre gestita dall’Associazione Filo Verde e dai Vignaioli del Trentino.

Inoltre a fianco dei concerti serali sarà attiva l’Osteria di Bacco presso piazza della Chiesa (gestita dal Circolo Giovanile Culturale Ricreativo di Aldeno). Nelle due serate sono in programma concerti, sempre dalle ore 21. Venerdì in piazza della Chiesa si esibiranno i Crisalide e nella piazza della torre il Punto Gezz; sabato in piazza della Chiesa i Radio 80 e nella piazza della Torre il Trio Jazz.
A chiudere in bellezza la sedicesima edizione di MondoMerlot sarà la Banda Sociale di Aldeno, diretta dal maestro Paolo Cimadom, con una esibizione in programma domenica alle 18. Qui tutti i  vincitori del concorso, ed il programma  completo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento