Jesus Christ Superstar: Il Musical dei record a Trento con Ted Neeley

  • Dove
    Auditorium Santa Chiara
    Via San Croce
  • Quando
    Dal 11/02/2017 al 12/02/2017
    vedi info
  • Prezzo
    50+7.5 diritti di prevendita (posti centrali); 42+6 ddp (posti laterali); 35+5 ddp (centrali dietro).
  • Altre Informazioni

Arriva a Trento Jesus Christ Superstar il musical dei record in scena all’Auditorium S. Chiara l’11 e il 12 febbraio 2017.

Ad impreziosire quello che si annuncia fin d'ora come uno degli eventi del prossimo anno a Trento quel Ted Neeley chè è anche l'attore/cantante originale del film Jesus Christ Superstar. Proprio Ted Neeley ha portato in tutto il mondo il musical che ha fatto  innamorare milioni di persone ed ora è in scena con uno spettacolo cantato e suonato rigorosamente dal vivo.

I biglietti per i due spettacoli, con la doppia data trentina organizzata da Fiabamusic, nella versione italiana in lingua originale firmata da Massimo Romeo Piparo, sono disponibili in prevendita nei circuiti Prima alla Prima, Ticketone e Geticket ai seguenti prezzi: 50+7.5 diritti di prevendita (posti centrali); 42+6 ddp (posti laterali); 35+5 ddp (centrali dietro).

NOTE SULLO SPETTACOLO

Jesus Christ Superstar, il capolavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, è ormai passato alla storia come uno dei Musical più famosi e amati di tutti i tempi, nel mondo intero. La versione italiana in lingua originale firmata da Massimo Romeo Piparo ha compiuto 21 anni e vanta ormai numerosi record, con numeri di tutto rispetto: quattro diverse edizioni, 11 anni consecutivi in cartellone nei Teatri italiani dal 1995 al 2006, oltre 1.200.000 spettatori, più di 120 artisti che si sono alternati nel cast, e più di 1.300 rappresentazioni. Torna  in tour in Italia, lo spettacolo che nelle scorse stagioni ha ottenuto il più importante successo di pubblico e critica degli ultimi anni. Un evento con un protagonista d’eccezione conosciuto in tutto il mondo nel ruolo del titolo: Ted Neeley, colui che diede un’impronta mitica e indelebile al ruolo di Gesù nello storico film di Norman Jewison del 1973.

Questo allestimento è stato presentato nel 2015 anche a Den Haag (Olanda) per 11 repliche sold-out, un evento che ne testimonia il grande spessore artistico: è la prima volta che gli autori concedono a una Compagnia italiana la possibilità di un tour europeo del musical. Un musical di livello internazionale che racchiude nella sua storia una colonna sonora conosciuta da 3 generazioni e valori di grande spessore. Lo spettacolo è eseguito interamente dal vivo in lingua originale inglese e con orchestra dal vivo.

“Leggendo i Vangeli sembra quasi scontato che il sottofondo musicale debba essere Rock. Che l’ambientazione più adatta sia un deserto con alcuni elementi architettonici statici e animati dalla sola potenza della musica. Che l’epoca più giusta per la loro rappresentazione siano gli anni ’70. Eppure prima di Jesus Christ Superstar non era così. Ecco perché l’Opera di Webber e Rice è entrata nel Mito. E quel Mito non va assolutamente dissacrato, re-interpretato, elaborato: va rispettato, omaggiato, celebrato.

Quel Mito oggi si fa realtà attraverso Ted Neeley: una lezione di vita e di professionalità per tutti noi artisti italiani. Dopo 40 anni la sua umiltà, la sua semplicità e al contempo la sua forza smisurata, la sua contagiosa passione sono esempio vivido della statura che un Artista deve avere per diventare Mito.

Grazie a lui ripercorro 20 anni di studio dedicato a questa Opera e metto a segno la mia versione più matura e compiuta di questo capolavoro del Teatro musicale.

E così, con la stessa emozione del primo giorno di repliche in quel lontano 1994, ogni sera si rinnova il magico rito che ci restituisce l’idea di un mito eterno. Il suo confronto con la stessa ragione di essere: da un lato il popolo, dall’altro chi lo governa. Tutti al contempo artefici e vittime di un tradimento commesso per amore da chi “vive per la morte” e il cui ruolo si compirà solo quando, abbandonata la veste istituzionale di custode di un sodalizio di vita, offrirà e procurerà per sé la morte.

Un mito eterno per un popolo che ancora oggi non ha smesso di subire il proprio martirio ma ha visto moltiplicarsi la serie di martiri diretti o indiretti: si continua a morire perché altrove, in questa terra, è deciso così.

Non cercate di trovare segni in questa messinscena, né confronti con epoche, fasi storiche: c’è l’eterno, intramontabile senso di angoscia per un’umanità che da sempre elegge i propri messia per poi mandarli al martirio, crea i propri miti per poi distruggerli, professa la propria ideologia per prontamente rinnegarla”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Grande Prosa, la nuova stagione teatrale del S.Chiara

    • dal 5 novembre 2020 al 28 marzo 2021
    • Teatro Sociale

I più visti

  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Valle dei Laghi: escursioni a piedi e a cavallo

    • dal 23 gennaio al 27 febbraio 2021
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento