Trentinoinjazz 2019: Jemm music project e Fare jazz big band

Mercoledì 17 luglio Valli del Noce presenta a Cles il grande esperimento tra jazz, percussioni e dance, Valsugana Jazz Tour a Tenna un'orchestra di classici latin-jazz. Giovedì 18 Rita Botto e Marco Furio Forieri

TRENTINOINJAZZ 2019
Valli del Noce
e
Valsugana Jazz Tour
presentano:

Mercoledì 17 luglio
ore 20.45
Piazza Municipio
Tenna (TN)

FAREJAZZ BIG BAND LATIN PROJECT
direzione Stefano Colpi

ore 21:00
Corso Dante
Cles (TN)

JEMM MUSIC PROJECT

In caso di pioggia: Aula Magna delle Scuole Medie


Mercoledì 17 luglio una imperdibile doppietta al TrentinoInJazz! Alle 20.45 a Tenna (TN) il secondo appuntamento per la XV Edizione del Valsugana Jazz Tour con la FaRe Jazz Big Band diretta da Stefano Colpi. Alle 21.00 a Cles (TN), secondo appuntamento per la sezione Valli del Noce, a Cles (TN) con il JEMM Music Project.

La FaRe Jazz Big Band diretta da Colpi, nella sua estensione Latin Project Orchestra, si ripropone di eseguire famosissimi brani della musica latina (Besame Mucho, Mambo Jumbo, Mambo Number Five, Manteca, Perfidia ecc. ). I brani verranno eseguiti nella versione originale delle celeberrime orchestre di Perez Prado, Tito Puente e della regina del salsa Celia Cruz.

La ricerca e la curiosità del percussionista Max Castlunger per suoni e strumenti del mondo costituisce la matrice identitaria di JEMM Music Project, mettendo in contatto sonorità da tribalismo ancestrale con la contemporaneità dell'improvvisazione e della musica dance. Antichissimi strumenti africani incontrano così gli steel pan caraibici o la loro evoluzione più recente, gli handpan nati in Svizzera negli anni 2000. La batteria subisce il percorso inverso perdendo le pelli e diventando completamente di legno: nascono così i wooden drums. Il basso elettrico e il vibrafono attualizzano il ritmo arcaico, mentre la sezione fiati ricorda le grandi cosmic band degli anni '70. Flauti, log drum, fischietti, percussioni costruite scavando tronchi d’albero e una miriade di oggetti di uso diverso sul palco si trasformano in strumenti musicali con lo scopo di creare groove. Possono sfociare in una rilettura acustica della musica dance o in momenti psichedelici di improvvisazione collettiva. JEMM è composto da Max Castlunger (hang, balafon, steel pan, chalumeau, percussioni), Mirko Pedrotti (vibrafono), Matteo Cuzzolin (sax), Hannes Moch (trombone), Marco Stagni (basso), Jack Alemanno (wooden drums).

Prossimo appuntamento: giovedì 18 luglio Rita Botto Jazz Quartet a Denno (TN) e Marco Furio Forieri & Venice Ska-J a Moena (TN).


TrentinoInJazz 2019:

Cartellone 2019:
https://synpress44.blogspot.com/2019/06/trentinoinjazz-2019-il-calendario-dei.html

Sito:
https://www.trentinojazz.com/

Facebook:
https://www.facebook.com/trentinoinjazz

Ufficio stampa:
https://www.synpress44.com/
info@synpress44.com
Tel. 349.4352719 – 328.8665671

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Musica classica e rock: concorso per band

    • Gratis
    • dal 2 marzo al 11 aprile 2021
    • Fondazione Caritro

I più visti

  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Il "popolo delle rocce" negli incontri online del Muse

    • solo oggi
    • Gratis
    • 3 marzo 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento