Grizzly e Davide Prezzo, accoppiata roveretana alla Bookique

Venerdì 19 Ottobre,  doppio live alla Bookique dalle 21 con Grizzly e Davide Prezzo.
 

Grizzly

è un progetto nato nel 2016 da un’idea di Alessandro Candioli che è anche autore di Musica e testi. Il gruppo è composto da musicisti che fanno già parte di altre band storiche della scena roveretana. Il suono dei GRIZZLY è caratterizzato da un sound elettro-acustico sobrio e diretto. "Where Cars do not Pass" è l'EP di debutto e contiene sette tracce originali più una bonus track che riprende uno dei brani proponendolo in versione acustica lo-fi. L'intenzione è stata quella di dare un suono aperto, sobrio, quasi fosse un LIVE. Il disco è stato registrato, mixato e masterizzato al NIVA Your Sound! da Ivan Benvenuti che ha anche coprodotto il disco con Alessandro Candioli per la STIVO Records. "Where Cars do not Pass" è un luogo dove il caos è bandito dove un attimo dura minuti o dove una sensazione è condensata in una frase. All’inizio, prima di proporre il progetto a quelli che sarebbero diventati gli altri membri del gruppo, Alessandro aveva già chiare idee sulla direzione da prendere; molti brani erano già stati scritti, ma, mancava la parte più importante, cioè la creazione del sound che sarebbe uscito dalle influenze dei musicisti scelti. È proprio questa contaminazione che ha dato vita a un suono, asciutto, maturo, diretto e istintivo. La band è formata da cinque elementi: Alessandro Candioli (autore,chitarre acustiche e voce) Roberta Volani (voce); Alessandro Adami (chitarre elettriche); Federico Pederzolli (basso); Cristiano Vecli (batteria) Roberta propone delle non scontate e particolarmente interessanti seconde voci a sostegno delle melodie create dalla voce e dalla chitarra di Alessandro C. Roberta è anche la prima voce della splendida ballad “Have You Ever”, mentre è in “All In Your Hands” che possiamo percepire l’energia ma anche la raffinatezza di Cris (batteria) ed Alessandro Adami (chitarra elettrica). La presenza creativa costante in tutti i brani da parte di Fede (basso elettrico) la possiamo ascoltare in particolare modo nel brano “Ignore Me” dove decide si sostituire il tipico groove di basso con una ritmica in levare. 


Davide Prezzo


Dalla prossima settimana esordirà in radio con il suo primissimo singolo, Davide Prezzo; nato in Sicilia, dove trascorre anche l’infanzia, il cantautore si trasferisce poi in Trentino, dove inizierà il suo percorso di chitarra jazz al conservatorio di Trento. Da questa esperienza, Davide trae ispirazione per la scrittura e la composizione di testi, arrivando così a maturare un progetto, di brani inediti, tra cui anche “UN PIRATA” che segna il suo debutto radiofonico su un circuito di oltre 200 radio.
Le influenze musicali sono varie e nascono dal variegato percorso di Davide, dove oltre agli studi conseguiti, si inserisce tutta quella tradizione siciliana, che riunisce assieme alla poesia atavica, una commistione sapori mediterranei, che legano la regione alle più svariate venature musicali intenzionali. Il Blues delle origini, il Jazz, il Rock, la tradizione della chitarra spagnola, le musiche sud-americane e ovviamente la canzone d’autore italiana…. Da questa base variegata, che si riversa poi nella strumentazione scelta, nonché nello stile, Davide Prezzo ne ricava un viaggio attraverso suoni e profumi di ogni dove, che riporta in studio, durante la registrazione del suo primo album di inediti dl titolo “DA CHE PARTE STAI”. Proprio il titolo, è preso da una parte del ritornello di “UN PIRATA”, scelto appunto come singolo di presentazione dell’album.
Il brano incornicia la metafora di un uomo che si allontana dalla società, la con occhi esterni e lotta con i pregiudizi che gli vengono attribuiti, come la benda all’occhio o la pistola, che lui in realtà non possiede, in quanto anche questo, è pur sempre uno stereotipo.
Il protagonista del brano è un pirata che balla in faccia al piombo, che cerca di distinguersi dagli altri e affermarsi inseguendo la propria attitudine, i propri sogni e la propria arte.
Trova nel mare-simbolo di libertà- il luogo adatto per portare avanti il proprio ideale e allo stesso tempo, sente la necessità di dialogare con chi sta dall’altra parte raccontando le proprie sensazioni.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Musica classica e rock: concorso per band

    • Gratis
    • dal 2 marzo al 11 aprile 2021
    • Fondazione Caritro

I più visti

  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Le mostre del Mart a Trento: Salvotti alla Civica, Moggioli alle Albere

    • dal 3 febbraio al 4 aprile 2021
    • Palazzo delle Albere
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento