La Fanfara della Brigata Alpina Julia a Trento

La Fanfara della Brigata Alpina “JULIA”, invitata dal Comando della Brigata “JULIA” e dal 2° reggimento genio guastatori alpini, si esibirà nel concerto itinerante per l’evento Auguri di Natale degli Alpini mercoledì 6 dicembre nel Centro della Città, allietando la popolazione ed i turisti che visitano i famosi Mercatini di Natale allestiti nel suggestivo quadrilatero storico di Trento. Verranno eseguiti non solo brani del repertorio militare e tradizionale alpino, ma anche di ambito natalizio e musica Jazz.

L’evento è organizzato dal Comando della Brigata Alpina “JULIA” e dal 2° reggimento genio guastatori alpini, reparto di casa, in collaborazione con il Comune di Trento e con la preziosa Sezione A.N.A. di Trento.

Si comincerà alle ore 16:00 con ritrovo in Piazza Fiera, poi la Fanfara si snoderà lungo le vie del centro storico per raggiungere Piazza Cesare Battisti e terminare in Piazza Duomo. In tal modo sarà possibile seguire in più punti lo spettacolo offerto.

Quest’anno la Fanfara della Brigata Alpina “JULIA” ha compiuto 50 anni di attività e successi, pubblicando un CD celebrativo, inerente e coniando una apposita formazione: la Big Band “Julia”, nata dalla volontà di alcuni componenti stessi e dedicata alla esecuzione di brani Jazz e Blues.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Valle dei Laghi: escursioni a piedi e a cavallo

    • dal 23 gennaio al 27 febbraio 2021
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento