Due mostre fotografiche tra paesaggi montani e visioni di sostenibilità

Vanoi, foto: Luca Chistè

Sono due le mostre che anticipano la diciottesima edizione di BITM, la Borsa Internazionale del Turismo Montano in programma a Trento dal 27 al 30 settembre e organizzata da Confesercenti del Trentino.

Si intitola “OTTO PAESI, UN TERRITORIO E UN TRATTATO INTERNAZIONALE: UNA VISIONE SOSTENIBILE PER LE ALPI”
 la mostra fotografica a cura del Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi che ha aperto a Palazzo Firmian – Sede Unicredit , via Galilei, Trento. L'esposizione, inaugurata presso l'Infopoint della Convenzione delle Alpi a Chamonix (Francia) lo scorso giugno, conduce il visitatore in un vero e proprio viaggio attraverso 22 scatti fotografici con didascalie che stimolano la comprensione dei molteplici e complessi aspetti socio-economici, ambientali e culturali che caratterizzano e rendono unico il territorio alpino. Il visitatore scoprirà anche il lavoro e gli sforzi intrapresi dagli otto Stati alpini che insieme, dal 1991, danno vita alla Convenzione delle Alpi. “Gli scatti – spiega Giulia Gaggia, del Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi – raccontano un territorio ricco e articolato. Sono fotografie che stimolano una riflessione sulla complessità e sulla ricchezza del territorio alpino, scatti di gente comune raccolti in cinque anni di lavoro per i calendari del segretariato”. La mostra sarà aperta fino al 6 ottobre.

“LA VALLE DEL VANOI. IMMAGINI DI UN PAESAGGIO IN TRASFORMAZIONE” è invece la rassegna fotografica di Luca Chistè visitabile presso le splendide sale di palazzo Roccabruna di Trento (Via S.S. Trinità 24). Si tratta di 46 fotografie in grande formato, tutte riprodotte in bianco/nero con tecnica di stampa fineart. L’indagine visiva, condotta attraverso l’impiego di più sessioni di ripresa ed una molteplicità di apparati fotografici (camere digitali, analogiche di medio, grande formato e panoramiche) analizza, attraverso una serie di percorsi tematici, la complessa varietà del paesaggio antropico del Vanoi e della sua morfologia, la cui investigazione fotografica, ha interessato un areale geografico che, dal lago di Calaita, passando per Canal San Bovo - senza trascurare le graziosi frazioni che addolciscono i declivi boschivi del Vanoi – ed è giunto fino a Ronco Cainari, Caoria, il rifugio Refavaie e Malga Fossernica. Un contesto geografico particolare, eccezionale, rimasto ai margini dei grandi flussi turistici e proprio per questo un emblematico laboratorio delle trasformazioni in atto sui territori montani. Gli ambiti tematici declinati dall'autore sono riconducibili ai seguenti aspetti: immagini del territorio antropizzato (vedute e paesaggi in cui è evidente la relazione che l'uomo intrattiene con il proprio habitat); fotografie che raccontano il tessuto urbano dei paesi e delle frazioni del Vanoi, in cui sono ricomprese una serie di ipotesi visive legate al mutamento degli insediamenti; un segmento dedicato al tema della memoria e dell'identità culturale, volti e figure (una serie di fotografie scattate ad alcuni personaggi che animano i paesi del Vanoi) e, infine, una serie di immagini dedicate ai turisti e ad alcuni eventi correlati.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Le mostre del Mart a Trento: Salvotti alla Civica, Moggioli alle Albere

    • dal 3 febbraio al 4 aprile 2021
    • Palazzo delle Albere
  • Il Castello del Buonconsiglio riapre con una nuova mostra

    • dal 19 gennaio al 5 aprile 2021
    • Castello del Buonconsiglio

I più visti

  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Le mostre del Mart a Trento: Salvotti alla Civica, Moggioli alle Albere

    • dal 3 febbraio al 4 aprile 2021
    • Palazzo delle Albere
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento