In cammino tra le Dolomiti a piedi nudi

La 34^ edizione di DolomitIncontri prosegue il suo cammino d’alta quota mercoledì 19 agosto con Andrea Bianchi e venerdì 21 agosto con Francesco Vidotto.

Il trentino Andrea Bianchi è un grande esperto di barefoot walking e autore dell’interessante libro “La via del freddo alla felicità” (edito da Vallardi), un vero e proprio manuale attraverso il quale apprendere le basi per fare delle basse temperature un alleato del nostro benessere. Convinto sostenitore della grande potenzialità del freddo di donare all'intero organismo salute, vitalità ed energia, Andrea da anni si dedica allo yoga e alla camminata a piedi nudi, come primo fondamentale approccio ad una profonda connessione con la Natura e alla disciplina del metodo HOT mind, di cui parla nel libro, al quale tutti possono accedere attraverso semplici pratiche quotidiane. L’autore oltre ad avere pubblicato altri libri sulla filosofia e i benefici del camminare a piedi nudi in Natura, conduce workshop di camminata scalza un po’ ovunque, dalle Dolomiti alla Via Francigena. Nel 2017 ha fondato la prima scuola italiana di barefoot hiking e nel 2018 ha realizzato il record della fila italiana più lunga al mondo di persone scalze in montagna, ai piedi delle dolomitiche Pale di San Martino, nella splendida Val Canali in Primiero. Ingegnere e consulente di comunicazione è fondatore ed editore del magazine online “MountainBlog”.

Venerdì 21 agosto si continua a parlare di montagna anche con Francesco Vidotto, il noto scrittore cadorino autore di romanzi indimenticabili e pluripremiati come “Siro” e “Oceano”, che per DolomitIncontri 2020 parlerà del suo ultimo commovente racconto “Il cervo e il bambino” (ed. Minerva). Vidotto, classe 1976, dopo una laurea in Economia e dodici anni di consulenza d’azienda, intuisce che la vera irrinunciabile ricchezza nella vita è il tempo. Lascia quindi la città e si trasferisce a Tai di Cadore tra le amate Dolomiti, dove oggi si dedica prevalentemente alla scrittura e alla sua più grande passione, la Natura. Il suo nuovo scritto “Il Cervo e il bambino” è un racconto che con la levità di una favola, riesce ad arrivare in profondità nell’anima del lettore, confermando la bravura dell’autore e la bontà della scelta di utilizzare il suo prezioso tempo nel migliore dei modi.

Tutti gli appuntamenti in programma per la 34^ edizione di DolomitIncontri 2020 si svolgeranno presso la Casa della Montagna di San Martino di Castrozza alle ore 18.00 e saranno contemporaneamente disponibili online in diretta streaming sulla pagina Facebook @visitsanmartino.

Per il calendario completo della rassegna e per la prenotazione del posto in sala: www.sanmartino.com  

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un'estate tra fiori e stelle alle Viote del Monte Bondone

    • dal 21 luglio al 30 settembre 2020
  • Archeologia d'estate

    • dal 15 luglio al 30 settembre 2020
    • vedi programma
  • Festival dell'Economia, online il programma della kermesse con 40 incontri

    • Gratis
    • dal 24 al 27 settembre 2020
    • online

I più visti

  • L'estate nei castelli trentini

    • dal 2 giugno al 30 settembre 2020
    • vedi info
  • Guida alle birre d'Italia in Trentino

    • dal 25 agosto al 3 novembre 2020
    • vedi programma
  • Il Festival dell'Economia quest'anno è online

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 27 settembre 2020
  • Muse, partono le attività estive

    • dal 2 giugno al 21 settembre 2020
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TrentoToday è in caricamento