"Diversamente sportivi", a Baselga di Pinè gioco, divertimento e riflessioni sulla disabilità

A Baselga di Pinè è in corso "Diversamente sportivi", nove giorni di attività - fino al 21 luglio - con sport e laboratori dedicati a persone con disabilità, ma anche bambini, ragazzi, famiglie ed anziani

A Baselga di Pinè è in corso "Diversamente sportivi", nove giorni di attività - fino al 21 luglio - con sport e laboratori dedicati a persone con disabilità, ma anche bambini, ragazzi, famiglie ed anziani. L'iniziativa è dell'Associazione Sportiva Dilettantistica "S'CIAP". All'interno di "Diversamente sportivi" molte discipline sportive: si va dal nordic walking alle escursioni con la jolette, dal tiro con l'arco al rugby, dall'equitazione alla onoterapia. L’alternanza di momenti di gioco e divertimento ad altri di riflessione, permetterà non solo di confrontarsi con diverse realtà, ma anche di conoscere le numerose opportunità che la zona offre, dallo Stadio del Ghiaccio a strutture ricettive attrezzate, da un ambiente naturale di grande interesse a proposte culturali di rilievo. Il ricavato della manifestazione e delle opere artistiche di Tullio Gasperi, pittore pinetano, sarà devoluto in beneficenza per sostenere progetti riguardanti sport e disabilità.

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento