rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Eventi

Sessualità, un gioco per sperimentare le disuguaglianze sociali

Un gioco per assumere una identità diversa dalla propria e riflettere su stereotipi e pregiudizi: "80 giorni nella vita di un altr*", si propone di fornire un assaggio della complessità delle interazioni sociali

Un gioco per assumere una identità diversa dalla propria e riflettere su stereotipi e pregiudizi. A proporlo è Associazione Culturale Te@, per fare sperimentare le disuguaglianze sociali basate su modelli di identità sessuale, status professionale e provenienza geografica. Il gioco "80 giorni nella vita di un altr*", a cui possono partecipare ragazzi e adulti, si propone di fornire un assaggio della complessità delle interazioni sociali.

L'appuntamento è mercoledì 25 febbraio dalle 18 all'Impact Hub Trento e per l'occasione sarà inaugurata la mostra "80 giorni" di Michela Nanut, con l'esposizione delle tavole usate per illustrare il gioco da tavola, che nate come disegni digitali, sono diventate stampe d'arte su carta di cotone. La mostra sarà visitabile in via Belenzani 39 a Trento, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sessualità, un gioco per sperimentare le disuguaglianze sociali

TrentoToday è in caricamento