Diabula Rasa: Pergine a suon di folk-metal

Torna la band folk-metal Diabula Rasa e lo fa nella magica cornice delle Feste Medievali di Pergine 2018. Quest'anno i concerti saranno addirittura due, sabato 28 e domenica 29 luglio. Uno spettacolo nato dalla felice combinazione fra ricerca storico-musicale nell'ambito medievale, strumenti antichi riproposti in una narrazione coinvolgente, contaminazioni etno-culturali e un'avanguardia sonora.

Prima di essere dei compositori, i membri della band sono degli archeologi musicali: ogni brano è stato salvato dalla polvere del tempo che lo stava inghiottendo e oggi viene riproposto nella sua forma più fedele, seppur con un "orecchio di riguardo" nei confronti del gusto musicale moderno. Sul palco si alternano strumenti con una forte identità: dalla ghironda elettroacustica alle cornamuse, dalle tastiere alle percussioni passando per le chitarre-- un concept concert di intrecci che emozioneranno tutti, dai più grandi ai più piccoli.

Lo spettacolo viene generato dall'interazione continua fra musicisti e pubblico: una narrazione coinvolgente accompagnerà anche gli ascoltatori più esigenti attraverso un viaggio ricco di aneddoti storici proposti in modo seriamente divertente.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Musica classica e rock: concorso per band

    • Gratis
    • dal 2 marzo al 11 aprile 2021
    • Fondazione Caritro

I più visti

  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Le mostre del Mart a Trento: Salvotti alla Civica, Moggioli alle Albere

    • dal 3 febbraio al 4 aprile 2021
    • Palazzo delle Albere
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento