Il "bluesabilly" sbarca alla Filarmonica: Curly Frog & the Bluesbringers presentano il nuovo disco

Concerto in una cornice tanto prestigiosa quanto inusuale per una band rockabilly: i Curly Frog & the Bluesbringers hanno scelto per la presentazione del loro nuovo disco, "OWT", nientemeno che la sala della Filarmonica di via Verdi. L'evento si terrà venerdì 15 gennaio alle ore 20.45. Sul palco la formazione completa (spesso la band si esibisce in trio, quartetto o quintetto, nelle feste e nei locali adattando il repertorio che spazia dal country-folk acustico al blues-rock elettrico) di un "ospite misterioso".

Le fatiche del disco meritano una location di tutto rispetto: per registrare i 14 brani originali che compongono il nuovo disco (quello precedente era un EP di cinque canzoni) i cinque musicisti trentini sono andati  fino a Berlino, per cattuurare le sonorità vintage di uno studio, il Lighting Recorders, interamente analogico e con strumentazione d'epoca. L'epoca di riferimento del loro stile, ormai noto al pubblico trentino dopo centinaia di date negli ultimi tre anni, va dall'inizio dell'epopea blues degli anni '20 fino ai '50 del rock'n'roll (l'attrezzatura usata per registrare è quella di quel periodo, la stessa che usò Elviis) passando per l'evoluzione elettrica del blues di Chicago, vera fonte di ispirazione della band. Operazione nostalgia? Revival o rinnovamento? Difficile etichettare l'operazione che i Curly Frog hanno fatto in anni di lavoro sulle radici della musica americana. Ancor più difficile appiccicare etichette in un panorama musicale in cui gli stili delle decadi precedenti sembrano convivere tranquillamente con iPod e soundcloud, ed anche con un palco come quello della Filarmonica. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Rovereto dinosauri in carne e ossa

    • dal 14 marzo al 14 luglio 2020
    • Parco dell'ex Asilo nido Manifattura
  • Il Festival dell'economia parte online

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 27 settembre 2020
  • I diari, nuova mostra al Mart

    • dal 22 febbraio al 31 maggio 2020
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Le novità in biblioteca da oggi

    • Gratis
    • dal 18 maggio al 30 giugno 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento