Martedì, 18 Maggio 2021
Cultura

"No prison", il fallimento del carcere. Al Trentino Book Festival il libro di Livio Ferrari

La presentazione del libro "No prison" di Livio Ferrari al #tbf16

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

In Italia ci sono 196 istituti penitenziari, ma ne basterebbero soltanto 15. Livio Ferrari è convinto che il carcere sia un fallimento e questi pensieri e convinzioni dall'esperienza direttamente vissuti li ha raccolti in "No prison", un libro presentato sabato pomeriggio al TrentinoBookFestival 2016.

«Il carcere - prosegue - è patogeno, perché causa un 20% di morti in più. Pagano anche le persone che ci lavorano, come ad esempio centinaia di agenti in cura psichiatrica».

Poi ci sono gli sprechi della politica, che fa costruire istituti carcerari dai costi esorbitanti, salvo poi mai aprirli perché hanno eccessivi costi di gestione. «In Italia vi sono 40 istituti mai aperti, con alcuni che sono costati fino a 30 milioni di euro».

Ferrari ha visto in molti istituti, anche nuovi, spazi troppo grandi e celle comunque ristrettissime. «Anche il tempo in carcere va usato in maniera importante per poter ridare qualcosa alla società. Servirebbero inoltre delle regole rispettose dei diritti delle persone, mentre il carcere sembra la nostra lavatrice». Vi sono anche dei detenuti poco rispettati dai compagni di carcere. Ferrari cita i «sex offender, i violentatori, che spesso subiscono violenza all'interno del carcere».

In termini di mancato rispetto delle regole Ferrari ha ricordato l'episodio avvenuto nel 1999 al carcere di San Sebastiano a Sassari, quando c'è stato un pestaggio a sangue dei detenuti. «Gli agenti responsabili non sono stati licenziati, ma addirittura promossi ad altri incarichi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No prison", il fallimento del carcere. Al Trentino Book Festival il libro di Livio Ferrari

TrentoToday è in caricamento