Domeniche gratis nei musei: cambiano le regole anche in Trentino

La Giunta provinciale ha deliberato una modifica che recepisce le nuove modalità a livello nazionale

Anche maggio ha avuto la sua "domenica al museo", e sono stati tanti gli appassionati che nella giornata di ieri, domenica 5 maggio, hanno colto l'occasione per una visita nei museie nei castelli provinciali ad ingresso gratuito. Le regole però stanno per cambiare: la Giunta provinciale ha recentemente deliberato una modifica nel sistema di tariffazione che recepisce le novità a livello nazionale.

Quella della prima domenica del mese a porte aperte era un'iniziativa introdota dal precedente ministro dei Beni Culturali Franceschini. L'attuale ministro Bonisoli ha introdotto un sistema diverso: non più una domenica al mese ma una settimana all'anno tra gennaio e marzo, tutte le domeniche tra ottobre e marzo ed altre otto giornate a disposizione di ogni singolo museo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In pratica le giornate ad ingresso gratuito aumentano da 12 a 20 ma non ci sarà più l'appuntamento fisso della prima domenica del mese, soprattutto a discapito dell'estate, a meno che isingoli musei non decidano di utilizzare  le otto giornate a disposizione proprio nel periodo estivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento