Altro che Halloween: a Sanbapolis c'è il Dìa de muertos

Roy Paci ed Aretuska in concerto nella festa organizzata in collaborazione con l'Associazione Cultura Messicana in Italia: laboratori per bambini, cibo tipico, musica, coreografie e... un po' di storia

Non chiamatelo Halloween! E' un perfetto, anzi perfecto, dìa de muertos quello che il Centro Culturale Santa Chiara ha organizzato per venerdì 2 novembre al Teatro Sanbapolis. Ospite d'onore Roy Paci ed i suoi Aretuska. Non poteva mancare una tromba dal sound profondamente sudamericano nella festa dedicata alla cultura messicana, o meglio alla sua versione dell'anglosassone Halloween. 

Dìa de muertos: programma ed informazioni

Gli ingredienti per una serata da paura ci sono tutti: dalla gastronoma, curata dall'Associazione Cultura Messicana in Italia, alla musica. Ma Halloween è anche una festa per i più piccoli, un carnevale che esorcizza la  paura degli spiriti, meno spaventosi sotto forma di calaveritas, piccoli teschi decorativi: ecco allora che nel pomeriggio dalle 15 alle 18 i più piccoli potranno giocare, imparare attraverso i laboratori manuali di papel picado, truccarsi da mostri e zombie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Feste di Halloween in Trentino

La musica inizierà alle 20.3o con un dj set rigorosamente latino. Poi un po' di storia: per inquadrare meglio gli aspetti culturali della festa ci sarà una presentazione a cura dell'Associazione. Infine il concerto del trombettista italiano con il cuore in Sudamerica: c'è da scommettere che Roy Paci, siciliano di nascita e cittadino del mondo, ripescherà per l'occasione insieme alla band i brani di Latinista, l'album che risale ad 8 anni fa e che diede vita al Mundo Tour al qual prese parte anche il musicista trentino Stefano Bannò, in arte Anansi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Lavoratori dalla Romania, la Giunta scrive a Roma: ipotesi "quarantena attiva"

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Cristiana Capotondi a Trento: sarà Chiara Lubich

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento