Cultura Centro storico / Via Giannantonio Manci

Sul treno anche il presidente del consiglio provinciale Dorigatti

Non sarà motivo di una visita istituzionale il viaggio verso Auschwitz che Dorigatti intraprenderà, ma un momento di condivisione e riflessione con i giovani riguardo uno dei momenti più bui attraversati dall'Europa

Non sarà motivo di una visita istituzionale, il viaggio verso Auschwitz che il presidente del consiglio provinciale intraprenderà giovedì 26 gennaio, ma un momento di condivisione e riflessione con i giovani riguardo uno dei momenti più bui attraversati dall’Europa.

Bruno Dorigatti sostiene che ci sia bisogno di dialogo tra generazioni, un dialogo che è andato perso con gli anni e che ha portato i più giovani a banalizzare le tragedie che hanno insanguinato l’Europa durante il ‘900, da qui parte l’esigenza di condividere l’esperienza del viaggio verso Cracovia.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul treno anche il presidente del consiglio provinciale Dorigatti
TrentoToday è in caricamento