Eventi Centro storico / Via Santa Margherita

Sanbaradio compie i suoi primi tre anni: festa con musica dal vivo

Il "compleanno" verrà festeggiato mercoledì 9 maggio al Collegio Bernardo Clesio in via Santa Margherita 15. Il programma prevede musica dal vivo, dj set, servizio bar. Si va avanti fino alla mezzanotte

Sanbaradio, la webradio universitaria di Trento, compie 3 anni. Il "compleanno" verrà festeggiato mercoledì 9 maggio presso il Collegio Bernardo Clesio in via Santa Margherita 15. Il programma prevede musica dal vivo, dj set, servizio bar. L'inzio della festa è previsto per le 16, quando inizierà la tavola rotonda "Le prospettive della Radio nell'età dei Social Network". Quindi, alle 18.30, verrà proposto un brindisi ufficiale offerto dallo staff. Alle 20 si giocherà a calcio, in una partita che vedrà sfifarsi il team di Sanbaradio e i musicisti di alcune band trentine. La festa proseguirà poi fino alla mezzanotte con musica e dj set di Giovenale. Per l'occasione abbiamo intervistato Francesca Re, che dirige Sanbaradio da quando è nata, tre anni fa.

In questi tre anni sono state più le difficoltà o le soddisfazioni?
Di certo sono state maggiori le soddisfazioni ed e' proprio questo che ci ha fatto proseguire. Le difficoltà non sono mancate già dalla fase iniziale ma sono stati proprio questi ostacoli in un certo senso a farci crescere e imparare a lavorare in questo ambito. Dalla sua nascita la radio e' sempre cresciuta. Certo si tratta di un processo lungo che spesso mette alla prova dal punto di vista motivazionale, ma le idee non mancano e quindi... Perchè non provare a realizzarle? Le principali difficoltà derivano certamente dai costi legati alla nostra attività. Soprattutto in fase iniziale un altro tasto dolente era il ricambio troppo frequente degli studenti della redazione legati da una collaborazione 150 ore in convenzione con l'opera universitaria. Con il tempo pero' le cose stanno cambiando e si sta creando un nucleo di studenti e volontari che restano in radio piú a lungo riuscendo a mettere in piedi progetti piú ambiziosi e impegnativi. 
 
E' stata dura emergere e ritagliarsi uno spazio nel panorama locale dell'informazione?
Di certo non è semplice farsi conoscere subito viaggiando solo sul web. La nostra scelta e' stata comunque sempre quella di puntare su un target specifico, quello della comunita' universitaria e in generale giovane di Trento, e in questo ambito stiamo ottenendo buoni risultati. Chi cerca informazioni e vuole mettersi in contatto con questo mondo sempre piú spesso si mette in contatto con noi. Nel frattempo chiaramente sta aumentando la visibilità generale della radio ma senza perdere la nostra specificita'.
 
Quali sono le scommesse per il futuro?
Stiamo lavorando su diversi fronti. In questo periodo stiamo sviluppando il lato commerciale della radio per cercare di attrarre enti e privati che possono essere interessati a fare promozione all'interno della comunita' universitaria. Sarà un processo graduale ma che in prospettiva mira a rendere la radio sempre più sostenibile. A livello territoriale ci stiamo muovendo per la promozione del panorama musicale trentino in particolare con l'organizzazione di eventi. Un altro progetto interessante e' la collaborazione con la rete delle radio universitarie nazionali e in particolare il progetto m2u university: un format radiofonico realizzato con l'emittente nazionale de gruppo Espresso m2o. Sanbaradio va in onda ogni lunedì mattina e in prospettiva la collaborazione proseguirà con nuovi stimoli. ne stiamo parlando proprio in questi giorni nel corso del Fru a Pisa, il festival delle radio universitarie. 
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanbaradio compie i suoi primi tre anni: festa con musica dal vivo

TrentoToday è in caricamento