Diciotto libri in 36 minuti, viaggio rapido nei diciassette titoli (più uno) di “Un libro, una città”

  • Dove
    vedi info
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 11/05/2017 al 30/05/2017
    vedi info
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

E’ possibile raccontare in 36 minuti i 18 libri (17 più uno) protagonisti del “referendum” popolare che da mesi, a Trento, raccoglie centinaia di voti? E’ la sfida letteraria raccolta da Carlo Martinelli, scrittore e giornalista trentino, che dopo essersi cimentato nella fortunata conferenza-spettacolo “Un libro ogni trenta secondi”, porterà nelle dieci biblioteche comunali della città la sua personale (e rapida) lettura dei 18 romanzi. Si tratta di un gioco che non ha ovviamente pretese di completezza, ma che vuole piuttosto incuriosire e stimolare alla lettura e al voto il pubblico che frequenta le biblioteche di Trento. Sarà un viaggio fatto di impressioni, aneddoti, curiosità, notizie, letture, citazioni. Questo in vista dello sprint finale che porterà alla scelta del romanzo italiano, pubblicato dal 1918 in poi, al centro di una lettura collettiva che coinvolgerà i cittadini di Trento nel 2018, anniversario di eventi cruciali per la storia italiana ed europea.

La “prima” di 18/36, che ha il sostegno della Fondazione Cassa Rurale di Trento, è in programma giovedì 11 maggio, alle ore 18, in sala Manzoni, nella sede centrale della Biblioteca di Trento, in via Roma. Successivamente Carlo Martinelli sarà in tutte le biblioteche periferiche: venerdì 12 maggio a Ravina, lunedì 15 all'Argentario, martedì 16 a Gardolo, venerdì 19 in Clarina, lunedì 22 a Mattarello, martedì 23 a Povo, giovedì 25 a Villazzano, lunedì 29 a Sopramonte, martedì 30 a Meano. Tutti gli appuntamenti saranno alle 17 (eccetto Clarina e Meano, dove si inizia alle 17.30). Alla fine di maggio si chiuderà la prima fase di voto, che sarà seguita dalla semifinale tra i quattro romanzi più votati. I due finalisti, che si contenderanno la vittoria alle feste Vigiliane, saranno proclamati il 16 giugno, alle ore 17, durante la conferenza-spettacolo di Massimo Libardi inserita nel programma del Trentino Book Festival diretto da Pino Loperfido.

Ecco la classifica ad oggi, con 3763 schede votate (in corsivo i titoli del 18° libro proposto dai lettori):

1 - Le città invisibili - Calvino

2 - Il nome della rosa - Eco

3 - Il sergente nella neve - Rigoni Stern

4 - Il Gattopardo - Tomasi di Lampedusa

5 - La storia - Morante

6 - Un anno sull'altipiano - Lussu

7 - Sostiene Pereira - Tabucchi

8 - Lessico famigliare - Ginzburg

9 - Il giardino dei Finzi Contini - Bassani

10 - Cristo si è fermato a Eboli - C. Levi

11 - La luna e i falò - Pavese

12 - La tregua - P. Levi

13 - Il partigiano Johnny - Fenoglio

14 - Nati due volte - Pontiggia

15 - Libera nos a malo - Meneghello

16 - Casa d'altri - D'Arzo

17 - Non ti muovere – Mazzantini

18 - La donna della domenica - Fruttero e Lucentini

19 - Spingendo la notte più in là – Calabresi

20 - Uno, nessuno e centomila – Pirandello

Nell'ultimo scrutinio (l'undicesimo dall'inizio del progetto) il libro più votato è stato “Casa d'altri” di D'Arzo seguito da “Le città invisibili” di Calvino e da “Il nome della rosa” di Eco, che è in testa alle preferenze dei frequentatori del Filmfestival e del Teatro sociale.

L'invito ai lettori è quello di continuare a votare e a far votare il proprio titolo preferito con qualsiasi modalità. Ricordiamo che si può scegliere un libro dalla lista dei magnifici 17 e insieme “fare 18”, suggerendo un ulteriore romanzo. Sui social la votazione è sempre aperta: via Facebook basta commentare l'ultimo post dedicato a “Un libro, una città” nella pagina del Comune di Trento (https://www.facebook.com/comuneditrento). Via Twitter occorre twittare i propri titoli menzionando il Comune di Trento. In tutti i casi si invita a scrivere sempre l'hashtag #1libroxtrento18. Se si preferisce il voto più tradizionale, basta entrare in uno dei “seggi del libro” e inserire l'apposita scheda nelle urne distribuite in biblioteche (quelle comunali e la Buc), librerie (Giunti, Ubik, l'Ancora, Mondadori, Benigni, Moby Dick di Caldonazzo), al Teatro Sociale, negli uffici delle Politiche giovanili di Comune e Provincia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • SalotTEENS: idee a confronto, quattro chiacchiere sul divano con i teenager

    • Gratis
    • dal 18 febbraio 2018 al 13 maggio 2021
    • https://www.facebook.com/musetrento
  • Abbracciare le emozioni: arte-terapia online ai tempi del coronavirus

    • Gratis
    • dal 26 marzo al 10 aprile 2021
    • Evento Online

I più visti

  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Un vestito, una foto, un reperto egizio: il Museo di Riva del Garda online

    • Gratis
    • dal 26 marzo al 28 maggio 2021
    • MAG Museo Alto Garda
  • SalotTEENS: idee a confronto, quattro chiacchiere sul divano con i teenager

    • Gratis
    • dal 18 febbraio 2018 al 13 maggio 2021
    • https://www.facebook.com/musetrento
  • L'anno dei 7 inverni: webserie gratuita sul lockdown tra le Dolomiti

    • Gratis
    • dal 15 marzo al 30 aprile 2021
    • Dolomiti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento