"Bells and Spells": Natale al Teatro Sociale

"Bells & Spells". Ovvero "campanelli ed incantesimi". Il Natale a Trento diventa magico con lo spettacolo in programma al Teatro Sociale il 24 dicembre alle 16 e da mercoledì 25 a sabato 28 dicembre tutte le sere alle 20.30.

Protagoniste dello spettacolo Victoria Chaplin Thierrée e Aurélia Thierrée, figlia e nipote di Charlie Chaplin. Nei panni di una inguaribile cleptomane, Aurélia Thierrée si ritroverà improvvisamente in balia degli oggetti di cui cerca di impadronirsi. Meccanismi improbabili, strani incontri, carillon impazziti e mille altre sorprese in un continuo e imprevedibile gioco teatrale. In scena leggiadra ed eterea, Aurélia aprirà le porte della sua immaginazione venata di inquietudine e poesia.

Con il danzatore Jaime Martinez, l'artista poliedrica si ritrova manipolata e influenzata dagli oggetti che ruba. Oggetti appartenenti a un mondo che è nella sua testa: un attaccapanni inizia a camminare, sedili e un tavolo che scivolano, mentre un muro si apre per far sorgere un paio di ballerini, e un abito si muove di vita indipendente. Quando lo strano si unisce qui al meraviglioso. Fantastici miraggi che fanno sorridere e sognare.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Grande Prosa, la nuova stagione teatrale del S.Chiara

    • dal 5 novembre 2020 al 28 marzo 2021
    • Teatro Sociale

I più visti

  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Trekking alla scoperta di Trento

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento