menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppe difficoltà, stop agli eventi e affitto da pagare: l'Arsenale chiude i battenti

Punto importante della socialità in centro storico, il circolo Arci cede alle "bordate" di questo 2020

Un'attesa troppo lunga e, nel frattempo bollette e affitto da pagare. L'Arsenale chiude i battenti o, come piacerebbe dire a loro, ammaina le vele. Il circolo culturale di via degli Orbi, da cinque anni luogo importante dell'aggregazione e della musica in città, cede sotto il fuoco incrociato di questo 2020. 

"Dai concerti alle conferenze, dagli spettacoli alle presentazioni di libri, dai cineforum alle serate di jam session passando per gli immancabili giochi da tavolo e per tante attività di fotografia, grafica, poesia e serigrafia questi cinque anni sono stati pieni di momenti indimenticabili" srivono i gestori su Facebook.

Il messaggio della "ciurma" ha suscitato una marea di commenti che testimoniano quanto il circolo Arci, uno dei due di Trento città, fosse amato da giovani e non, studenti da fuori provincia e trentini. "Abbiamo sempre pensato che la nostra fine sarebbe sopraggiunta con una botte di polvere da sparo, a ballare sulla cassa del morto e con una bottiglia di rum, ma ora siamo costretti a issare a mezz’asta la nostra bandiera in segno di lutto". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Governo al lavoro per il pass: come averlo

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus del 18 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento