Alberto Angela sul caso Dolomiti: "Pagato dal Trentino? Non scherziamo..."

Striscia la Notizia ha consegnato il poco ambìto Tapiro d'oro al noto giornalista Rai, che l'ha presa con ironia e si è difeso chiedendo "un programma di 77 giorni"

Tapiro d'Oro ad Alberto Angela per il "caso Dolomiti". Valerio Staffelli, volto noto di Striscia la Notizia, ha consegnato il famoso premio al giornalista Rai che, tutt'altro che "attapirato", si è difeso spiegando che nella puntata andata in onda su Rai Uno sono communque state menzionate, e mostrate, le montagne venete e friulane.

A sollevare la polemica sono stati il presidente e l'assessore al Turismo della Provincia di Belluno, lamentando il fatto che la puntata del programma meraviglie, record di ascolti, dedicata alle Dolommiti fosse stata girata esclusivamente in Trentino Alto Adige.

Quanto al dubbio, insinuato dall'assessore bellunese, che il Trentino ppossa avver pagato  per avere un'ulteriore esposizione mediatica Angela ha negato categoricamente: "Noi queste cose non le facciamo". 

"Bisogna fare un programma di 77  giorni che copra tutta l'Italia - così si è difeso Alberto Angela - i furgoni della Rai hanno coperto 16.000 chilometri, è ovvio che bisogna fare delle scelte logistiche. Con il Veneto abbiamo  un ottimo rapporto, mi dispiace molto che sia accaduto tutto questo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Il treno Bolzano-Milano è realtà: Frecciarossa dal 15 dicembre

  • Il Rifugio Altissimo si trasforma in una statua di ghiaccio: le immagini impressionanti

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento