menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vendere auto a Trento: affidarsi ai nuovi intermediari

Intermediari nati da qualche mese e che negli ultimi tempi hanno visto il proprio giro di affari crescere in modo esponenziale. Perché questa crescita così marcata?

Parte tutto dal fatto che molte persone hanno esigenza di vendere la propria vettura usata nell’immediato, ricercando un pagamento istantaneo e magari in contanti. Ovviamente riuscire in tale impresa può rivelarsi essere tremendamente complicato.

Per questo, in risposta alle mutate necessità di molti automobilisti, sono anti i servizi di vendo auto in contanti. Una realtà che si sta diffondendo in tutta Italia, regione per regione. Anche nel nostro territorio sono presenti ormai diversi servizi simili, basta effettuare una ricerca per compro auto Trento e rendersene conto.

Tanti motivi portano gli utenti a ricercare queste soluzioni: che sia la ricerca di denaro contante immediato; il desiderio di cambiare la propria auto e farlo a stretto giro; o la voglia di vendere senza doversi imbarcare in mesi e mesi di trattative. Il risultato è sempre lo stesso: rivolgersi sempre più a questi intermediari.

Le imprese che si offrono per acquistare vetture usate direttamente dell’utente operano solitamente tramite web: già sul loro portale è possibile effettuare una richiesta per avere una quotazione della propria auto. In tempi rapidi questa verrà inviata all’utente tramite mail.

Da quel momento in poi il proprietario della vettura potrà portare la propria auto, quando lo vorrà, direttamente in sede (al riguardo, diffidare da chi non ha una sede fisica. Meglio affidarsi a chi è presente sul territorio).

Il passaggio finale sarà dato dalla chiusura della trattativa in tempo istantaneo, senza perdite di tempo né giri di vario genere. Anche il pagamento è solitamente immediato, contestuale con la firma di vendita da parte dell’utente. Queste aziende di compro auto usate pagano di solito direttamente in contanti, fatti salvi i limiti imposti per legge a trattative di questo genere (non oltre i 2.999 euro); o con assegno circolare, ritenuto una delle forme più sicure per incassare una cifra visto che la banca lo emette solo dopo aver verificato la presenza effettiva, sul conto, della somma indicata.
Una nuova forma di intermediazione che va ad accorciare di molto i tempi per la vendita di una auto usata; soggetti presenti massivamente anche a Trento, dove il mercato sta cambiando pelle sulla scia di quanto accade nel resto di Italia.

Affidarsi ad un compro auto usate può essere il modo migliore per vendere la propria vettura in tempi rapidi e monetizzando da subito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento