menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stagione invernale, calo del 20% del fatturato per gli albergatori

Il presidente di Asat Luca Libardi: "Per la Provincia autonoma di Trento, nel merito del rientro dei nove decimi significa non incassare 150 milioni di euro. E anche la stagione estiva non si profila rosea"

"La stagione invernale non è stata positiva: le imprese del turismo perdono il 20% di fatturato, pari a circa 300 milioni di euro di indotto". Con questa premessa il presidente dell'Associazione albergatori e imprese turistiche del Trentino (Asat), Luca Libardi, ha sottolineato la necessità di proroghe per l'accesso al credito.

"Per la Provincia autonoma di Trento, nel merito del rientro dei nove decimi - ha aggiunto - significa non incassare 150 milioni di euro. E anche la stagione estiva non si profila rosea".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento