menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trento, un bonus da 3 milioni di euro per cultura, sport e istruzione

La domanda per le spese sostenute nel 2020 deve essere presentata entro il 31 gennaio 2021

Sono stati stanziati a novembre, dal Consiglio comunale di Trento, tre milioni di euro per l’istituzione di un bonus famiglia. La misura è a favore di 15mila tra bambini, ragazzi e giovani residenti nel Comune.

Le famiglie potranno richiedere il bonus per l'acquisto di beni o servizi per bambini, ragazzi e giovani di tipo culturale o sportivo (bonus cultura/sport) o nell'ambito dell'istruzione (bonus istruzione).
Bonus cultura/sport e bonus istruzione hanno un valore di 100 euro ciascuno e possono essere richiesti a rimborso di spese sostenute dalle famiglie tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2020.

Possono presentare domanda le famiglie residenti nel comune di Trento con figli dai sei ai diciotto anni, di cinque anni se iscritti a scuole primarie e di più di diciotto se iscritti a secondarie di primo grado o secondarie di secondo grado o formazione professionale. Le famiglie devono avere un Isee ordinario o corrente in corso di validità non superiore ai 40mila euro. 

La richiesta del bonus potrà essere presentata in via telematica con autenticazione tramite Spid o Cps (tessera sanitaria attivata) entro il 31 gennaio 2021.
Tutti i dettagli e le modalità per richiedere i bonus saranno dettagliatamente descritti nella scheda dedicata che sarà pubblicata nei prossimi giorni sul catalogo servizi online del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento