rotate-mobile
Economia San Giuseppe / Via Calepina

Tassa di soggiorno: gli albergatori ottengono un'ultima estate "free"

E' stato un lungo braccio di ferro quello tra le due associazioni di categoria degli albergatori trentini e l'assessore al turismo Michele Dallapiccola, a cui è toccato l'ingrato ruolo di introdurre in Trentino una tassa di cui si parla da anni, slittata dalla "miniriforma" del turismo alla finanziaria e ora ancora rimandata. Sostanzialmente gli albergatori hanno ottenuto una proroga dello status quo, un'ultima stagione tax free: la data di applicazione è stata spostata al 1° maggio al 1° novembre. Significa che non verrà applicata nella stagione estiva. La decisione, in accordo con l'assessore, è stata resa nota oggi pomeriggio nel corso di un incontro tenutosi presso la camera di Commercio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa di soggiorno: gli albergatori ottengono un'ultima estate "free"

TrentoToday è in caricamento