Suanfarma Italia già tra i ‘top employer’ nazionali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Rovereto, 31 gennaio 2020 – SUANFARMA Italia, l’azienda di Rovereto specializzata nella produzione di principi attivi farmaceutici, ottiene la certificazione Top Employer per il 2020. È cioè giudicata una delle migliori realtà industriali italiane per quanto riguarda le condizioni di lavoro assicurate ai dipendenti. È senz’altro un primato, per un’azienda nata ufficialmente solo nel dicembre scorso, con il trasferimento di proprietà da Novartis al Gruppo spagnolo SUANFARMA. Di fatto, questo è il quinto anno consecutivo nel quale lo stabilimento di Rovereto ottiene il riconoscimento, che viene accordato dal Top Employers Institute Italia al termine di un accurato esame delle politiche e metodi di gestione delle risorse umane: dagli investimenti in formazione alla valorizzazione dei talenti, dalla pianificazione delle carriere alle politiche retributive. “Questa nuova certificazione Top Employer conferma che la nostra azienda è una realtà d’eccellenza nel panorama industriale nazionale” afferma Gian Nicola Berti, Amministratore Delegato di SUANFARMA Italia. “L’impegno nel sostenere la professionalità e la motivazione dei nostri dipendenti è da sempre una priorità per noi ed è uno dei punti di forza di questo stabilimento, insieme all’attenzione alla sicurezza e alla tutela dell’ambiente, oltre, naturalmente, alle risorse tecnologiche d’avanguardia di cui dispone. È un insieme di fattori che rendono SUANFARMA Italia un’azienda protagonista della scena economica del Trentino e con un ruolo leader, a livello nazionale e non solo, nella produzione di principi attivi farmaceutici di qualità”. Per parte sua, il Presidente del Gruppo SUANFARMA Héctor Ara così commenta l’ottenimento della certificazione Top Employer da parte dello stabilimento di Rovereto: “Con questo riconoscimento, lo stabilimento dimostra una volta di più di essere una realtà d’avanguardia del nostro settore e sono ancora più convinto che il suo ingresso nel nostro Gruppo darà un contributo importante a rafforzare la competitività e il ruolo di SUANFARMA nel mercato globale degli API”. Tra i diversi fattori che hanno consentito a SUANFARMA Italia di guadagnarsi per il 2020 la qualifica di Top Employer sono da segnalare i notevoli risultati che lo stabilimento di Rovereto registra da anni sul fronte degli infortuni dove, grazie a un forte impegno nella prevenzione, l’indice si mantiene tra i più bassi del settore farmaceutico nazionale. Altrettanto significativa è l’attenzione che è dedicata al work-life balance, cioè a favorire un corretto equilibrio tra tempo di lavoro e vita privata, tema sul quale lo stabilimento è da molti anni in prima linea, con soluzioni organizzative che sostengono lo sviluppo di un’efficace cultura della conciliazione lavoro/famiglia.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento