Economia Via Berlino

Sciopero dei benzinai il 25 e 26 guigno: solo due aperti in A22

Sciopero contro l'obbligo di fatturazione elettronica. Ecco l'odinanza del Presidente della provincia che prevede l'apertura di due sole stazioni di servizio

In vista dello sciopero degli impianti di distribuzione del carburante sulla rete autostradale nei giorni di lunedì e martedì della prossima settimana, 25 e 26 giugno, il presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi ha emesso un'ordinanza con la quale si individuano per la rete autostradale di competenza della Provincia le stazioni di servizio che dovranno garantire il servizio di fornitura del carburante al pubblico. Le stazioni carburanti che dovranno rimanere aperte lungo il tratto trentino dell'A22 sono l'area di servizio Nogaredo Ovest in direzione Modena, e la stazione Paganella Est in direzione Brennero.

Sciopero dei benzinai 25-26 guigno: ecco perchè

Al centro dell'agitazione dei sindacati di categoria l'obbligo di fatturazione elettronica, diventata obbligatoria per i distributori di carburante, ma a 10 giorni dall'entrata in vigore della nuova legge, i benzinai sono ancora sprovvisti “degli strumenti tecnologici previsti dalla normativa (app, software per PC) che l'Amministrazione avrebbe dovuto mettere a disposizione". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei benzinai il 25 e 26 guigno: solo due aperti in A22

TrentoToday è in caricamento