menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sait: firmato l'accordo per la mobilità volontaria

Mobilità volontaria per i lavoratori in cassa integrazione del Sait: il ricollocamento per attività specifiche in alcuni punti vendita del consorzio avverrà solo con la frequenza di un corso aziendale

Accordo raggiunto tra vertici aziendali e parti sociali per il Sait, il consorzio della distribuzione alimentare cooperativa, che sta procedendo con il piano di ridimensionamento del personale. Secondo quanto riportato in una nota della Federazione delle Coopeative all'indomani della firma l'accordo, sottoscritto dai sindacati Cisl-Fisascat e Uil-Uiltucs prevede principalmente: la definizione di una somma incentivante determinata con un criterio predefinito; la prelazione a favore dei lavoratori in Cigs, che abbiano effettuato specifico percorso formativo aziendale di riqualificazione, per lo svolgimento di particolari attività presso i punti vendita del Consorzio; il versamento della quota aziendale della mutua Cooperazione Salute a favore dei lavoratori in sospensione lavorativa, con intervento della vigente Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria, Cassa che ha raccolto il recente avallo da parte del Ministero del Lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento