rotate-mobile
Economia Centro storico / Via Giovanni Segantini

BCC e Casse Rurali: passa la soluzione della capogruppo unica

Gruppo unico per le Banche di credito cooperativo e la casse rurali: l'intesa raggiunta è stata annunciata ieri sera. La riforma non vale per le Raiffeisen altoatesine

Credito cooperativo sempre più verso il gruppo unico: l'intesa raggiunta da Federcasse con Icrrea e con la trentina Cassa Centrale è stata comunicata ieri in serata. Anche il Trentino aderirà dunque attraverso un "contratto di coesione" mentre il sistema delle Casse Raiffeisen dell’Alto Adige potrà avere la possibilità di costituire, nel rispetto delle particolarità culturali e linguistiche radicate in quel territorio, un proprio gruppo provinciale che potrà fare sistema con il Gruppo Bancario Cooperativo mediante contratti di solidarietà e di servizio. E' quanto si apprende da una nota relativa alla  riforma in atto nel sistema del credito cooperativo. La  soluzione definitiva è quella di una "capogruppo" che sarà riferimento per tutto il mondo del credito cooperativo, mentre le "sorelle" Raiffeisen a nord di Salorno potranno costituire una  realtà provinciale autonoma, e rimanere fuori dalle direttive previste nel provvedimento del Governo, la cui approvazione è sollecitata da Federcasse. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BCC e Casse Rurali: passa la soluzione della capogruppo unica

TrentoToday è in caricamento