Un distretto biologico grande come il Trentino: ecco dove firmare per il referendum

Se i promotori raggiungeranno il numero sufficiente di firme la proposta passerà a referendum

Bio-distretto in Trentino: è cominciata la raccolta firme per dare la parola ai trentini sulla proposta, lanciata qualche anno fa da alcuni attivisti ed ora arrivata in Consiglio provinciale, di trasformare tutto il territorio agricolo trentino in un Distretto biologico. Leggi: niente più pesticidi in Trentino.

Per firmare occorre essere cittadini italiani, maggiorenni e risiedere da almeno un anno in Trentino. Si può firmare presso il proprio Comune di residenza, presso gli elenchi custoditi da uno dei verificatori oppure in uno dei gazebi che il comitato organizzerà nei prossimi giorni.

"Con la nascita di un bio-distretto vengono messe in rete le risorse naturali, culturali, produttive di un territorio che vengono valorizzate da politiche locali orientate alla salvaguardia dell’ambiente, delle tradizioni e dei saperi locali" spiegano i promotori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Via Suffragio, tutti a cercare la fede nuziale perduta: una fiaba a lieto fine

  • Droga a Trento, maxioperazione all'alba: i carabinieri arrestano 23 persone

Torna su
TrentoToday è in caricamento