Mele: raccolto abbondante ma cala il consumo

Il frutto trentino per eccellenza vede un calo dei consumi anche in patria: in linea con il trend nazionale anche in provincia di Trento il consumo di mele pro capite registra un calo del 10% negli ultimi dieci anni. In Europa si arriva addirittura a -15%. A rivelarlo sono i dati diffusi oggi da Assomela: si è passati dai 42 chili in media per famiglia acquirente nel 2004 ai 33,6 chilogrammi del 2014. Viceversa la produzione è aumentata: quella appena conclusa è stata un'ottima annata per i meleti europei (+9%, 12 milioni di tonnellate), italiani (+11%, 2,4 milioni di tonnellate) e trentini (+12%, mezzo milione di tonnellate. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento