rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Economia

“L’arte di mettere da parte”: il risparmio si impara da piccoli

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti consegnano agli alunni di Aldeno e Trento il libro sul risparmio realizzato per la 2° edizione di

“Una storia fattapposta”

"Semi per far fiorire i vostri risparmi", scrivono Maddalena Panzera e Anna Rigolon di Aldeno, allievi della quinta della scuola primaria, mentre Beatrice Biasia, loro compagna, propone una filastrocca a tema. E' il loro modo, semplice ma efficace, per parlare con parole e immagini del risparmio. Il risparmio raccontato dalla creatività dei bambini è proprio il contenuto del volume "L'arte di mettere da parte", che raccoglie disegni interviste, collage, temi, vignette o filastrocche degli alunni di oltre 130 scuole primarie di tutta Italia. I bambini coinvolti hanno partecipato alla 2° edizione del progetto ludico-formativo "Una Storia fattapPosta", realizzato da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti in occasione della 89° Giornata Mondiale del Risparmio. I bambini sono stati premiati oggi dal responsabile provinciale di Poste Italiane Andrea Fiorin.

Anche gli alunni della scuola elementare di Trento hanno aderito al progetto, raccontando l'importanza del risparmio come valore educativo che insegna a utilizzare al meglio le risorse disponibili e a investire sul proprio futuro, esponendo le loro idee nella forma espressiva preferita. Per il secondo anno consecutivo più di 5.300 bambini di tutta Italia hanno raccontato cosa significa preservare risorse, energia, denaro in favore dell'ambiente e del bene comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“L’arte di mettere da parte”: il risparmio si impara da piccoli

TrentoToday è in caricamento