rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia San Giuseppe

Poste italiane: nel nuovo contact center di Trento 28 dipendenti ricollocati con un programma di formazione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Il nuovo Contact Center di Trento fa parte del progetto Servizi al Cliente voluto da Poste Italiane per garantire vicinanza ed assistenza alla clientela e per mantenere l'occupazione sul territorio ricollocando il personale interno proveniente dalla riorganizzazione del settore recapito.

In particolare, nel Contac Center di Trento, a Spini di Gardolo, sono stati accolti 14 portalettere e 14 addetti alle lavorazioni interne al recapito per un totale di 28 risorse coinvolte nel processo di riqualificazione, di cui 16 sono donne. Il processo di "riconversione" delle risorse interne, la cui fascia d'età è compresa tra i 30 e i 60 anni, è stato assistito da un programma di formazione dedicata.

Il servizio, attivo dal lunedì al sabato, dalle ore 8.00 alle 20.00, raggiungibile tramite il numero 186, si occupa del servizio di accettazione telefonica da rete mobile e fissa di telegrammi diretti su tutto il territorio nazionale.

Il progetto Servizi al Cliente di Poste Italiane conta ad oggi 33 siti di Contact Center dislocati su tutto il territorio nazionale per la gestione del front office e del back office interni, per un totale di circa 2.500 risorse impiegate, che nel 2014 hanno gestito circa 18 milioni di contatti per l'assistenza ai servizi finanziari, assicurativi e postali, sia per la clientela privata che per le imprese (numero verde 803 160).

Una struttura organizzativa e tecnologica che integra processi e modalità di accesso innovative ai servizi, al fine di migliorare la qualità del servizio e sviluppare la relazione con il cliente.

Poste Italiane ha avviato un progetto di ristrutturazione interna in linea con gli obiettivi annunciati dal nuovo Piano Industriale 2015-2020, che prevede la riqualificazione di 7mila risorse secondo le nuove esigenze riorganizzative e nel pieno rispetto della salvaguardia dei posti di lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste italiane: nel nuovo contact center di Trento 28 dipendenti ricollocati con un programma di formazione

TrentoToday è in caricamento